Ischia News ed Eventi - CONNECTED FESTIVAL, SALE L'ATTESA: MUSICA, TURISMO E ATTENZIONE ALL'AMBIENTE. APPUNTAMENTO IL 12 E 13 AGOSTO

Sidebar

18
nov , lun
4 New Articles

CONNECTED FESTIVAL, SALE L'ATTESA: MUSICA, TURISMO E ATTENZIONE ALL'AMBIENTE. APPUNTAMENTO IL 12 E 13 AGOSTO

Musica
Tools
Typography

Il nome di Ischia fa il giro del mondo e saranno migliaia i giovani a sbarcare sull'isola per il Connected Festival. Musica elettronica, ma soprattutto promozione turistica e sensibilizzazione sull'utilizzo della plastica. Il comune di Forio patrocina l'evento che è supportato da numerosi sponsor, tra questi c'è anche la Vodka Grey Goose.

 

L'isola d'Ischia si prepara ad ospitare un evento senza precedenti sulla nostra isola. Il 12 Agosto al Molo Borbonico di Forio e il 13 Agosto al Locale "Lo Scoglio" di S.Angelo, migliaia di giovani parteciperanno al Connected Festival con 8 top DJ mondiali, il più grande evento di musica elettronica del sud Italia. Al Molo Borbonico (e sui locali del lungomare) la serata avrà inizio alle ore 18.00 e terminerà alle ore 2.00 per poi trasferirsi al Club "Lucignolo". Anche a Sant'Angelo, l'inizio è previsto per le ore 18.00 presso la beach area del Club "Lo Scoglio" e in questo caso la serata terminerà alle ore 24.00, per poi proseguire all'interno del Club.
Tuttavia, parlare esclusivamente di "serate di musica elettronica" sarebbe abbastanza riduttivo. Connected Festival, infatti, è molto di più. E' soprattutto uno strumento di promozione turistica in quanto, grazie ad una mirata campagna di comunicazione, il nome di Ischia ha fatto il giro del mondo. Oltre ai canali tradizionali utilizzati sia sull'isola che in terraferma, l'evento è stato pubblicizzato su siti e piattaforme specializzate che hanno messo in risalto il Connected Festival menzionadolo tra gli eventi più attesi dell'estate. Sono migliaia i giovani che abbracciano questo tipo di turismo che, attraverso gli eventi di musica elettronica, scopre location uniche; Ischia è sicuramente tra queste.

Sono state già richieste prenotazioni da tutto il mondo, i canali social dell'evento hanno registrato oltre 350mila visite e i numeri sono da capogiro nonostante si tratti della prima edizione. A dare lustro al Connected Festival è la partnership di Grey Goose, top brand nel campo della produzione di Vodka che ha ritenuto sponsorizzare il Conencted Festival ritenendolo l'evento più importante sostenuto dall'importante azienda francese.

La manifestazione è patrocinata e sostenuta dal comune di Forio che ha voluto fortemente schierarsi al fianco dell'organizzazione. Uno staff giovanissimo che ha puntato su programmazione, efficienza e qualità, dando vita ad un'organizzazione che ha pensato davvero a tutto. Persino ai trasferimenti charter e in elicottero per chi ne avrà la necessità e la possibilità di usufruirne. Si potrà beneficiare del trasferimento in elicottero in una tratta che non dovrà superare i 900 km, praticamente tutta Italia.
Se tutto ciò è stato possibile, lo si deve però ai numerosi sponsor che hanno creduto in questo progetto. A cominciare dalle strutture alberghiere presso cui si potrà beneficiare di pacchetti creati ad hoc per l'evento, fino a ristoranti e attività commerciali che hanno voluto sostenere concretamente lo staf di Connected Festival. Una vera e propria rete tra Associazioni, Enete Pubblico e imprenditori accomunati dall'intenzione di dare nuova linfa al turismo ischitano che ormai non può puntare esclusivamente al mare e alle terme, ne' tantomeno ad un target esclusivamente adulto/anziano.

Musica, promozione turistica, ma anche sensibilizzazione su temi di natura sociale. Al Connected Festival ci saranno anche i ragazzi di "Plastic Less" i quali saranno impegnati attivamente durante le serate per informare i partecipanti delle problematiche legate all'utilizzo della plastica e alle possibile soluzioni per salvare il pianeta.
Attraverso il sito www.connectedfestival.it si possono acquistare diversi pacchetti per partecipare alle diverse tappe dell'evento e avere ulteriori informazioni sulle serate, ma soprattutto si può di fatto prenotare una vacanza dal trasferimento ad Ischia al rientro a casa, passando per l'alloggio e quindi per la permanenza sull'isola. Una vera e propria piattaforma di promozione turistica, appunto.

sgarruapata log

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set.