Ischia News ed Eventi - Ischia, emozioni con Simone Cristicchi: parole e musica conquistato Sant’Angelo

Sidebar

16
set , lun
12 New Articles

Ischia, emozioni con Simone Cristicchi: parole e musica conquistato Sant’Angelo

Musica
Tools
Typography

In migliaia per il concerto del cantautore, che omaggia Luciano De Crescenzo e l’isola: “Ricordate: la vita va vissuta intensamente, senza sprecarne un solo attimo”

 

 

Un commosso omaggio a Luciano De Crescenzo e all’isola d’Ischia, che sembra averlo subito conquistato, ma soprattutto un elegante e intenso affresco poetico sulla contemporaneità, con parole che diventano antidoto all’odio dilagante, in particolar modo sui social: il cantautore Simone Cristicchi incanta il molo turistico di Sant’Angelo d’Ischia, gremitissimo per la tappa del tour “Abbi cura di me” e regala emozioni e suggestioni. Attenzione, umiltà e felicità sono le tre parole chiave che hanno guidato una serata di grandi contenuti, inserita nel cartellone del progetto “Dal Monte Epomeo al borgo marinaro di Sant’Angelo. Un viaggio tra arte, musica, cultura e tradizioni”, organizzato dal Comune di Serrara Fontana con la direzione artistica di Giuseppe Iacono Divina e la partnership di Alilauro Volaviamare e Medmar.

“La vita va vissuta con piena intensità, senza sprecarne un solo attimo”, ha detto dal palco Cristicchi, proponendo un’antologia dei suoi successi, culminata nell’applauditissima “Ti regalerò una rosa”, preceduta dalla toccante dedica ad Antonio Stano, picchiato a morte a Manduria da un gruppo di giovani nell’indifferenza generale della cittadina.
“Credo che non sia la bellezza che salverà il mondo, ma siamo noi che dobbiamo salvare la bellezza”, ha sottolineato in uno dei suoi brani più toccanti il cantautore, guardandosi intorno verso le casette color pastello del borgo di Sant’Angelo, rimanendone incantato. Una versione di “Io che amo solo te” di Sergio Endrigo ha poi chiamato al canto collettivo tutto il pubblico.
“Se tornerò presto a Sanremo? Non credo – ha rivelato nel dietro le quinte ai giornalisti – ma la vena creativa è sempre imprevedibile. Nel frattempo a teatro debutterò in autunno con lo spettacolo nuovo ‘Happy next - alla ricerca della felicità’, mentre non si ferma la tourneè di ‘Manuale di volo per uomo’”

“E’ stato un evento di grande spessore culturale e di forte richiamo nazionale”, ha commentato il sindaco di Serrara Fontana Rosario Caruso, intervenuto sul palco prima del concerto. “L’idea di proporre a turisti e isolani appuntamenti di grande qualità è certamente un segnale d’indirizzo per il futuro. – ha detto Emilio Giuseppe Di Meglio, assessore al turismo del Comune di Serrara Fontana – Cristicchi ha regalato una serata di grandi contenuti, il nostro cartellone continua con appuntamenti per grandi e piccoli, intrecciano enogastronomia, musica, arte e divertimento”.
Tra i grandi appuntamenti che paiono confermare il ritorno del borgo di Sant’Angelo ai fasti d’un tempo il concerto di James Senese e Napoli Centrale, in programma il prossimo 25 agosto (ore 21.30, molo turistico). Prima, però, nella vicina piazza di Fontana è in programma la performance di Eugenio Bennato: appuntamento il 13 agosto, per una lunga estate che sembra non finire mai.

Cristicchi
Cristicchi-12
Cristicchi-10
Cristicchi-11
Cristicchi-9
Cristicchi-7
Cristicchi-8
Cristicchi-5
Cristicchi-3
Cristicchi-2

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set.