Ischia News ed Eventi - RAPIDO 904: IL COLLETTIVO BARBERIA RACCONTA LA STORIA DELLA STRAGE DI NATALE
13
ago , gio

RAPIDO 904: IL COLLETTIVO BARBERIA RACCONTA LA STORIA DELLA STRAGE DI NATALE

Teatro
Typography

Sabato 14 e Domenica 15 dicembre Ænaria | Festa delle arti performative si conclude con lo spettacolo “Rapido 904” del Collettivo Barberia.

Attraverso tre storie e tre coppie di personaggi si ricostruisce la strage che è rimasta indelebile nella memoria di tutti: il 23 dicembre 1984, due giorni prima di Natale, scoppia una bomba sul treno Rapido 904 Napoli – Milano. Il treno sta attraversando la Direttissima, la grande galleria dell’Appennino che unisce il nord e il sud d’Italia, la stessa che fu teatro della strage dell’Italicus. Muoiono 16 persone, i feriti sono 267. È una strage dimenticata, quella del Rapido 904, una strage schiva che rifiutò i funerali di stato, e che è ancora ben lontana dal conoscere la verità. Abbiamo deciso di raccontarla attraverso tre storie laterali. Senza addentrarci negli atti processuali, ma con la voce e i volti di persone a cui cambia la vita per colpa della strage. Ricreiamo un’atmosfera, un tempo sospeso che viene spezzato dall’azione di un telecomando. Una storia buia come il ventre della galleria, e che improvvisamente si inonda di una luce sinistra, breve, ma che sconvolge l’esistenza. Ci serviamo della drammaturgia per raccontare l’inenarrabile, una riflessione sulla necessità della memoria andando oltre il teatro civile.
Lo spettacolo è scritto e diretto da Corrado Visone, in scena ci sono Valentina Lucilla Di Genio e Corrado Visone con la scrittura musicale di Francesco Calise, la scenografia di Giovanna Ballirano, l’assistenza alla regia di Alessandra Criscuolo.

rapido

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set.