Ischia News ed Eventi - ischia film festival
07
dic , mar

ischia film festival

  • Applausi per il viaggio di dolore e speranza di Abu Omar, stasera il focus sulla Russia
    Occhi puntati sulle ultime proposte internazionali del cinema indipendente nell’Ischia Film Festival. Il Castello Aragonese si è trasformato in palcoscenico per anteprime che hanno raccontato al pubblico storie, emozioni e punti di vista provenienti da ogni parte del mondo. Ad aprire la sesta serata, in Piazza d’Armi, la pellicola “Est – Dittatura last minute” di Antonio Pisu. Per la categoria Best of, il film, con un salto nel 1989, racconta di tre ragazzi che decidono di lasciare la tranquilla Cesena in cerca di avventura nell’Europa dell’est.

  • Applausi per il viaggio di dolore e speranza di Abu Omar, stasera il focus sulla Russia
    Occhi puntati sulle ultime proposte internazionali del cinema indipendente nell’Ischia Film Festival. Il Castello Aragonese si è trasformato in palcoscenico per anteprime che hanno raccontato al pubblico storie, emozioni e punti di vista provenienti da ogni parte del mondo. Ad aprire la sesta serata, in Piazza d’Armi, la pellicola “Est – Dittatura last minute” di Antonio Pisu. Per la categoria Best of, il film, con un salto nel 1989, racconta di tre ragazzi che decidono di lasciare la tranquilla Cesena in cerca di avventura nell’Europa dell’est.

  • Il regista ha anticipato i contenuti del suo documentario su JFK, che presenterà a Cannes, e annunciato il suo nuovo film sul “climate change”
    Resta seduto tra il pubblico ad assistere alla proiezione, nel cuore del Castello aragonese, del suo “Ogni maledetta domenica”, chiedendo con un sorriso che il celebre monologo di Al Pacino abbia il massimo volume possibile. E ringrazia l’Italia e l’isola per il premio alla carriera che l’Ischia Film Festival gli assegna, per mano del direttore Michelangelo Messina, in una sala all’aperta gremita ed entusiasta.

  • In che modo - dopo la pandemia - l’appeal del territorio può continuare ad essere amplificato da film e produzioni televisive? Esperti a confronto in un panel che ha fatto emergere anche diverse ‘ombre’
    Molte e differenziate, per esperienze e competenze, le voci degli esperti che si sono intrecciate vivacemente e con passione lunedì mattina in occasione della diciannovesima edizione del convegno di Ischia Film Festival dal titolo “Cineturismo: un ritorno al futuro è possibile?”.

  • Martedì 29 giugno serata ricca di incontri e suggestioni: la convivenza tra palestinesi e israeliani ispira “200 metri”, introdotto da una rappresentanza di Amnesty International
    C’è una Napoli in larga parte inedita, quella del suo intrigante sottosuolo, che trasuda storia, avvolge e soffoca: vi si dipana l’intreccio di “
    Black Parthenope”, una delle più attese anteprime che impreziosiscono la serata di martedì 29 giugno. Il film,in programma alle 20.30 in Piazza d’armi, ha la regia di Alessandro Giglio, e racconta il viaggio dei visitatori nella vasta città sotterranea, in un loop temporale straordinario e lontano dalla frenesia quotidiana.

  • Domenica 27 protagonista l’attrice, già icona della commedia sexy anni ’70 e nel cast di “Calibro 9” di Toni D’Angelo. Tra gli ospiti anche Marco Bocci e Francesco Bruni con il suo “Cosa sarà”
    Icona della commedia sexy all’italiana negli anni ’70, l’intramontabile Barbara Bouchet arriva all’Ischia Film Festival, dove domenica 27 giugno – nella seconda serata della manifestazione – riceve l’Ischia Film Festival Award, un riconoscimento a una lunga ed entusiasmante carriera impreziosita da un nuovo film, “Calibro 9”, che sarà proiettato a Piazza D’Armi, introdotto dal regista Toni D’Angelo, dalla stessa Bouchet e da Marco Bocci. La pellicola racconta la storia di un brillante penalista cresciuto dalla madre con l’intento di farne un uomo diverso dal padre e chiamato a difendere un cliente fatalmente accusato di una truffa.

  • Sabato 26 si alza il sipario del grande evento: serata di grandi contenuti e denunce sociali, con la Campania assoluta protagonista
    Per rispondere al desiderio represso di fruizione collettiva e condivisa, per accelerare l’auspicato ritorno alla normalità, per tornare a raccontare quel sottile filo rosso che, da sempre, lega il grande cinema alla suggestione dei luoghi.
    Torna, a partire da sabato 26 giugno, l’Ischia Film Festival, che celebra la sua diciannovesima edizione segnando lo storico ritorno in presenza dei grandi eventi internazionali dopo la lunga interruzione per la pandemia.

  • Per questa diciannovesima edizione di Ischia Film Festival - una specialissima edizione di ripresa - il consueto Convegno sul Cineturismo si apre doverosamente ad affrontare i nuovi scenari.
    Pandemia, distanziamenti e lockdown ci hanno inequivocabilmente introdotto in un mondo nuovo.
    La caratteristica più “visibile” e dilagante è quella della rarefazione della socialità, ma più ancora lo sfilacciamento del principio di realtà a favore di una dimensione digitale che parte strumentale ma arriva infine ad essere esistenziale.

  • Una vasta selezione di titoli da visionare gratuitamente dove e quando si vuole, con la piattaforma online ischiafilmfestivalonline.it
    Dopo il fortunato esperimento dello scorso anno, l’Ischia Film Festival affianca anche in questa edizione una programmazione online a quella dal vivo.
    Accedendo al sito web www.ischiafilmfestivalonline.it e compilando il modulo per la registrazione gratuita, infatti, si avrà la possibilità di vedere i film della 19esima edizione del concorso cinematografico che si svolgerà dal 26 giugno al 3 luglio al Castello Aragonese.

  • Oliver Stone premio alla carriera insieme allo scenografo Allan Starski (Oscar per “Schindler’s List) e al regista russo Alexander Sokurov (Leone d’Oro per “Faust”)
    La 19esima edizione del concorso cinematografico internazionale si terrà dal 26 giugno al 3 luglio nel Castello Aragonese: ogni sera doppia proiezione introdotta dai protagonisti della settima arte.
    Tra gli ospiti anche Alessandro D’Alatri, Barbara Bouchet, Marco Bocci, Marta Gastini, Toni D’Angelo, Francesco Bruni, Gianluca Di Gennaro, Giovanni Esposito, Giorgia Farina, Susy Laude e Dino Abbrescia.

  • Oliver Stone premio alla carriera insieme allo scenografo Allan Starski (Oscar per “Schindler’s List) e al regista russo Alexander Sokurov (Leone d’Oro per “Faust”)
    La 19esima edizione del concorso cinematografico internazionale si terrà dal 26 giugno al 3 luglio nel Castello Aragonese: ogni sera doppia proiezione introdotta dai protagonisti
    Tra gli ospiti anche Alessandro D’Alatri, Barbara Bouchet, Marco Bocci, Toni D’Angelo, Francesco Bruni, Gianluca Di Gennaro e Giovanni Esposito

  • Le diversità culturali e sociali del pianeta esaltate da una delle sezioni più intriganti della rassegna, la cui 19esima edizione si terrà dal 26 giugno al 3 luglio al Castello Aragonese
    Saranno sedici i lavori presentati in concorso nella sezione Cortometraggi della 19esima edizione dell’Ischia Film Festival, in programma presso il Castello Aragonese di Ischia dal 26 giugno al 3 luglio 2021.

  • Il concorso cinematografico internazionale si terrà dal 26 giugno al 3 luglio nel Castello Aragonese
    Violazione dei diritti umani, parità di genere, emarginazione, sono solo alcuni dei temi a forte valenza sociale presenti nella sezione “Location negata” della 19esima edizione dell’Ischia Film Festival che si terrà in presenza di pubblico e talent nel Castello Aragonese dal 26 giugno al 3 luglio 2021.

  • Sei film in anteprima italiana per una delle sezioni più attese dell’evento che si terrà in presenza di talent e pubblico al Castello Aragonese dal 26 giugno al 3 luglio
    Una Campania inedita, intima, profonda e suggestiva che prende forma dal talento e dalla fantasia di registi e sceneggiatori e si traduce in visioni inedite, al chiaro della luna del castello aragonese di Ischia: saranno sei i film in anteprima italiana selezionati in concorso nella sezione “Scenari Campani” per la diciannovesima edizione dell’Ischia Film Festival, che si terrà in presenza di pubblico e talent dal 26 giugno al 3 lugliosull’isola Covid free.

  • Saranno otto i paesi che si contenderanno il premio per il miglior film alla 19esima edizione dell’Ischia Film Festival che si terrà in presenza di pubblico e talent dal 26 giugno al 3 lugliosull’isola Covid free. Opere in concorso provenienti da Israele, Francia, Finlandia, Cina, Stati Uniti, Polonia, Portogallo e Italia, che saranno introdotte dal vivo dai registi e dalle loro delegazioni negli spazi della Piazza d’Armi e in quelli suggestivi della Chiesa Barocca del Castello Aragonese di Ischia.

  • Aperte le iscrizioni al concorso: l’evento si terrà al Castello Aragonese in forma ibrida con talent e pubblico in presenza.

  • L’iniziativa per gli studenti campani: cortometraggi e lezioni per avvicinare i giovani alla settima arte. Messina: “Così le iniziative del festival abbracciano tutto l’anno solare”

  • 800 spettatori dal vivo per 17 guest, 40mila sul web: i numeri della versione ibrida confermano il successo. Il direttore Messina: “Evento apripista per il post lockdown”

  • Assegnati i premi della 18a edizione: “Location Negata” va a “El Infierno”, miglior cortometraggio è “Inverno”, “La grande onda” miglior film d’animazione, a “Il corridoio delle farfalle” l’Ischia Film Award per la sezione “Scenari Campani”

  • Ospite dell’Ischia Film Festival con Margherita Mazzucco, Francesco Serpico, Giovanni Amura ed Elvis Esposito: “Con la serie siamo cresciuti, pronti per nuove esperienze” . Il 2 luglio ospite del festival Giampaolo Morelli

  • Il regista è stato protagonista della terza serata con il film “Il ladro di cardellini”. Ospite il 1 luglio l’attrice Susy Laude

  • La diciottesima edizione si svolgerà fino al 4 luglio con ospiti al Castello Aragonese Marco D’Amore, Giampaolo Morelli, il cast dell’Amica Geniale, Ernesto Mahieux, Alessandro Roia, Susy Laude, Silvia D’Amico

    Selezionate 79 opere di cui 55 in concorso provenienti da 31 paesi del mondo

  • La diciottesima edizione si svolgerà dal 27 giugno al 4 luglio con ospiti Marco D’Amore, Giampaolo Morelli, il cast dell’Amica Geniale, Francesco Di Leva, Lillo Petrolo, Ernesto Mahieux, Alessandro Roja, Susy Laude, Silvia D’Amico


    Selezionate 80 opere di cui 55 in concorso provenienti da 31 paesi del mondo

  • Quattordici film nella sezione non competitiva del cartellone della diciottesima edizione della rassegna, in programma dal 27 giugno al 4 luglio

  • La diciottesima edizione si svolgerà dal 27 giugno al 4 luglio con ospiti Marco D’Amore, Giampaolo Morelli, il cast dell’Amica Geniale, Francesco Di Leva, Lillo Petrolo, Nando Paone, Alessandro Roia, Susy Laude. Premio alla carriera a Sergio Rubini. Selezionate 79 opere di cui 55 in concorso provenienti da 31 paesi del mondo.

  • Film che raccontano Argentina, Iran, Turchia, Polonia, Bulgaria, Francia e Italia: la rassegna (27 giugno-4 luglio) propone otto serate all’aperto e un’ampia sezione online

  • Sedici film in gara in una delle sezioni più attese della rassegna (27 giugno-4 luglio): un viaggi che tocca Amazzonia, Siria, Myanmar, Egitto, Sierra Leone e Italia

    Quando il cinema denuncia ingiustizie sociali e disastri ambientali, rivelandosi una preziosa “sentinella” su quel che non funziona nel mondo. Si chiama “Location negata” una delle sezioni più attese dell’Ischia Film Festival, in programma sull’isola in versione ibrida, in parte in presenza e in parte online, dal 27 giugno al 4 luglio 2020.

  • Cortometraggi tra impegno sociale, rivisitazioni storiche e riflessioni intimiste, e una nuova sezione dedicata alle opere di animazione per un viaggio immaginifico che tocca quasi tutti i paesi del mondo, dalla Corea del Sud al Brasile, dall’Iran all’Islanda, sottolineando il legame tra cinema e location.

  • Cinque anteprime italiane, di cui 3 mondiali, si contenderanno il premio per la sezione Scenari campani dell'Ischia Film Festival 2020.

  • Si terrà dal 27 giugno al 4 luglio l’Ischia Film Festival, concorso cinematografico dedicato alle location che quest’anno giunge alla sua diciottesima edizione.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set.