Ischia News ed Eventi - Rami d’inverno

Rami d’inverno

Poesie e racconti
Tools
Typography

Che tristezza! Le radici bevono l'amarezza di questi giorni piovosi. Rami nudi, sembran di gocce vestiti aspiran al sole infreddoliti. Rami bagnati,

lacrimosi

guardan al cielo

speranzosi.

Rami spogli,

han dita a ventagli

fra spiragli

di nubi.

Rami nodosi,

han braccia di vecchi

fragili e penosi.

Rami secolari,

come libri aperti

in attesa di esser letti

dal cielo.

Rami intrecciati,

come mani

dai cieli sovrastati.

Rami inerti,

privi di foglie

ma nel vento erti.

Rami uniti,

come fratelli

nei dolori dell'esistenza

stagliandosi nel cielo

con magnificenza.

Rami poeti,

recitan solenni

versi inconsueti.

Rami addormentati,

dai passeri incoraggiati

attendon il risveglio.

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.