Ischia News ed Eventi - Giardini La Mortella: Domenica 29 luglio Concerto di pianoforte per chiudere gli Incontri Musicali

Giardini La Mortella: Domenica 29 luglio Concerto di pianoforte per chiudere gli Incontri Musicali

Musica
Tools
Typography

I concerti dedicati alla musica da camera torneranno puntuali il primo week end di Settembre, la Fondazione Walton: “le stagioni concertistiche sintetizzano la nostra mission, la musica come tramite per supportare i nuovi talenti e per unire ed accogliere in un comune ideale di pace, arte e bellezza”.

Domenica 29 Luglio sarà il pianoforte di Giorgio Trione Bartoli a chiudere gli Incontri Musicali dei Giardini la Mortella, dedicati alla musica da camera.
Classe 1996, Giorgio ha iniziato lo studio del pianoforte all'età di dieci anni e ha rapidamente raggiunto traguardi significativi, vincendo numerosi premi nazionali ed internazionali tra cui: 2°premio al Young pianist of the North International Piano Competition di Newcastle-upon-Tyne (Inghilterra), il 1° premio al 19th International Chopin Piano Competition Szafarnia in Polonia. E’ stato uno dei 6 semifinalisti del prestigioso Cleveland International Piano Competition 2015 e vincitore del 1° premio al Paris Grand Prize Virtuoso International Piano Competition 2015 ricevendo il premio speciale per la migliore interpretazione di un brano di F. Chopin. Ha frequentato e conseguito il diploma presso la Biennale European Arts Academy e frequenta il master presso l’Accademia musicale pescarese. Ha tenuto concerti come solista in molte città italiane per importanti stagioni concertistiche come la “Fondazione Petruzzelli” di Bari, la “Camerata Musicale Sulmonese”, la “Società dei Concerti” di Milano e molte altre. Ha tenuto concerti da solista in molti paesi del mondo e si è esibito tra le altre con l'Orchestra Filarmonica “Mihail Jora” di Bacau, con l'Astana Symphony Orchestra e con l'orchestra “Duchi d'Acquaviva”.
Ai Giardini la Mortella Giorgio Trione Bartoli proporrà un concerto con musiche di Beethoven, Chopin, Prokofiev.

L’appuntamento si terrà alle ore 17.30 nella Sala Recite della Mortella.
In allegato una foto del pianista.

Dopo una pausa nel mese di Agosto, i concerti degli Incontri Musicali - diretti dalla prof.ssa Lina Tufano - riprenderanno nel primo week end di settembre per proseguire fino ad Ottobre. L’appuntamento con la musica sinfonica al Teatro Greco si rinnoverà invece a Giugno 2019.

In occasione della conclusione della prima fase concertistica dei Giardini la Mortella, giunge anche la dichiarazione di Alessandra Vinciguerra Presidente della Fondazione Walton e Direttrice dei Giardini, che afferma: “anche quest'anno la Fondazione William Walton attraverso le varie stagioni musicali, ha inteso offrire a decine e decine di giovani musicisti, l'opportunità di dimostrare a se stessi che con il talento e la disciplina si possono raggiungere mete inaspettate. La serie di concerti che si è snodata nel suggestivo scenario del nostro giardino, tra aprile e luglio, nella sua ricchezza e varietà, ha ribadito i valori sui quali si fonda la mission della Fondazione: la funzione dell'esperienza artistica, e della musica innanzitutto, come tramite per comunicare e creare ponti, per unire ed accogliere in un comune ideale di pace, arte e bellezza. Ragazzi italiani, inglesi, svizzeri, asiatici, tedeschi, francesi, latino-americani – conclude Alessandra Vinciguerra - hanno suonato davanti ad un pubblico altrettanto eterogeneo, incontrandosi nella suggestiva bellezza della Mortella in nome della cultura”.

I Giardini la Mortella infine, saranno regolarmente aperti al pubblico anche nel mese di Agosto nei tradizionali giorni di visita: Martedì, Giovedì, Sabato e Domenica dalle ore 9.00 alle ore 19.00 pronti ad accogliere i numerosi visitatori presenti sull’Isola d’Ischia nel clou della stagione turistica.

Tutte le info su www.lamortella.org

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.