Ischia News ed Eventi - “Senza terra sotto i piedi” scritto e diretto da Barbara Mangano e Antonella Salvatore Sabato 19 novembre 2016 alle ore 21.00 sul palco del Polifunzionale in scena la compagnia “Sidera Teatro” di Parigi
30
set , mer

“Senza terra sotto i piedi” scritto e diretto da Barbara Mangano e Antonella Salvatore Sabato 19 novembre 2016 alle ore 21.00 sul palco del Polifunzionale in scena la compagnia “Sidera Teatro” di Parigi

Teatro
Typography

ISCHIA - Sabato 19 novembre 2016, alle ore 21.00 presso il teatro Polifunzionale d’ Ischia, ci sarà una nuova compagnia in concorso per il Premio Aenaria direttamente da Parigi: “Sidera Teatro” in “Senza terra sotto i piedi” scritto e diretto da Barbara Mangano e Antonella Salvatore.

Una forma di teatro che è una drammaturgia che assume un valore di sottile denuncia.
In uno spazio fuori dal tempo, si racconta di due scafisti, due Caronte moderni, che vendono il sogno di una vita migliore a costo della vita stessa e l’incontro di due donne, un’immigrata che dopo aver attraversato il mare, giunge su una nuova terra ed una pittrice, circondata da tele bianche, che cerca di non abbandonare il proprio paese nonostante le difficoltà.

Quattro personaggi le cui storie s’intrecciano, tra presente e passato, tra reale e fantasia: alternando un linguaggio poetico, quello delle donne, ad un linguaggio grottesco quello delle maschere degli scafisti. Di fondo una domanda: Come spogliarsi della propria sofferenza, dell'attaccamento a quel poco che si ha, per incontrare e scoprirsi profondamente uguali? Senza terra sotto i piedi é un progetto nato a Parigi nel 2014 in collaborazione con la compagnia francese Mangano-Massip.

Attraverso diverse residenze di cui l'ultima a Frosinone, promossa dal Miibac e dalla regione Lazio ha potuto crescere e dare luce ad uno spettacolo. Dieci minuti sono stati selezionati in due Festival a Parigi: Nyngio e Mimesis.

In origine una riflessione sul mare: quando lo si guarda ognuno di noi ci vede riflesso ciò che vuole, le sue paure, i suoi sogni. Il mare ci ha permesso di interrogarci su noi stesse, due amiche: una partita, l'altra rimasta. Una riflessione su partire e restare, sulla situazione Italiana oggi e sull'emigrazioni che si riversano sulle coste Europee.

Creato e Interpretato da: Antonella Salvatore e Barbara Mangano
Collaborazione Artistica: Compagnie Mangano - Massip Musiche
Musiche: Yoav Ilan, Dario Costa
Luci: Moreno Pette
Coproduzione: Istituto teatrale Europeo

Curriculum Compagnia:
La Compagnia Sidera Teatro nasce dalla professionalità decennale di artisti impegnati nella ricerca e nell'insegnamento teatrale e musicale, operanti anche nelle arti terapie e nel teatro sociale.

Gli spettacoli, le performance, gli eventi che propone si costruiscono all’interno di un contesto drammaturgico che va dal teatro gestuale a quello di narrazione, dal mimo alla danza, dall'utilizzo della maschera tradizionale della commedia dell'arte a elementi di teatro di strada quali il fuoco, i trampoli, la giocoleria.

La musica, elemento importante della scena s’inserisce come una continua ricerca : in alcuni momenti sostegno all'immagine ed al racconto; in altri essa stessa drammaturgia della scena. La Compagnia lavora anche su temi culturali e storici che di volta in volta gli vengono proposti, realizzando eventi e manifestazioni pubbliche.

In ogni luogo dove si sposta ricerca l'incontro con il territorio, con i giovani e con artisti locali che la dove è possibile vengono integrati nel lavoro teatrale. La direzione Artistica è affidata a Barbara Mangano e Antonella Salvatore.

La Compagnia collabora con varie relatà: La Compagnia francese Mangano-Massip, specializzata nel teatro gestuale erede della poetica di Marcel - Marceau suo Maître, la Società Dante Alighieri, l’Istituto Internazionale di studi G. Garibaldi, l’Istituto Teatrale Europeo di Roma (Istituto internazionale che promuove l'interscambio didattico e culturale di spettacoli all’estero), Luciano Usai, l’Atelier di maschere di Alberto e Mirko Ferraro, Teatri Sospesi, l'Ass. E...Vento (onlus nata per promuovere attività artistiche in Sardegna).

Info: premioÆQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 3477569844

Web: www.premioÆnaria.it , www.polifonzionaleischia.it

 

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.