Ischia News ed Eventi - Come Scuopoli ne la Burrascata - Torna il Collettivo Barberia con il nuovo spettacolo di Corrado Visone

Come Scuopoli ne la Burrascata - Torna il Collettivo Barberia con il nuovo spettacolo di Corrado Visone

Teatro
Typography

Il Collettivo Barberia torna in scena questo weekend al Teatro Polifunzionale con una commedia originale, una fiaba brillante e barocca, in atto unico di 90 minuti scritto e diretto da Corrado Visone.

La trama: Agapito è un superstite. E' rimasto su una piccola isola fuori dal tempo e dallo spazio. E' rimasto aperto fuori. Si esprime in una lingua strana che mescola dialetti mediterranei. La sua unica compagnia è un pesciolino rosso che si chiama Cosimino e una donna svitata, di nome Trofimena, che nasconde nel cuore un’angoscia. Agapito e Trofimena sono i custodi guardiani guardinghi di un faro che non illumina. Il contenuto del faro è ciò che muove l’azione. Durante una mareggiata naufraga una ragazza, Acquamarina, che inevitabilmente viene affascinata dal lavoro dei due guardiani e dal contenuto del faro. L’arrivo, infine, di un santo dispettoso e inesistente, il Santo Tischitosco, sconvolge i piani dei protagonisti. La leggenda vuole che il Santo stia con una penna in mano, il popolo fa disegni e lui li scarabocchia, li cancella. Anch’egli è attratto dal contenuto del faro e prova a distruggere il disegno dei guardiani, senza immaginare che l’isola custodisce il legame che tiene insieme questi quattro personaggi. 

Un racconto di mare e isola, di pittori e colori, di pagine e biglietti, che parla, tra le altre cose, della necessità di stare fermi, di non vacillare di fronte ai problemi della vita: come scuopoli ne la burrascata.
La commedia è interpretata da Alessandra Criscuolo, Eleonora Onorato, Piero Esposito e Corrado Visone. L’assistenza alla regia è di Valentina Lucilla Di Genio. La scenografia è di Giovanna Ballirano, i costumi sono di Federica Del Gaudio.

L’appuntamento è sabato 16 e domenica 17 febbraio alle ore 21.00 al Teatro Polifunzionale.
Prevendita 8 euro
Botteghino 10 euro
Info e prenotazioni al 3477569844

Il COLLETTIVO BARBERIA si ispira ai vecchi saloni di quartiere, dove un pubblico ristretto e comodamente seduto ascoltava le mille storie del barbiere, che era attore, intrattenitore, affabulatore. Un piccolo teatro con le luci e gli specchi, tra il profumo di acqua di colonia e brillantina. Spesso si aggiungevano orchestrine di strada, cantastorie, vicini di bottega con i quali ripetere vecchie gag e battute. L’obiettivo era chiaro: divertire il cliente e fare in modo che uscisse dal salone con una perfetta rasatura, i capelli a posto e un sorriso sul volto. La barberia era il luogo dove gli individui fuggivano dallo stress quotidiano e ne uscivano più belli e più felici. Il nostro teatro è fatto proprio di queste atmosfere. Un teatro di attenzione allo spettatore, come fosse l’unico, per spettacoli eleganti e ricercati. Un teatro del benessere, perché gli spettatori possano sentirsi appagati dalla partecipazione. Un teatro originale perché c’è sempre qualcosa di nuovo da raccontare per meravigliare il pubblico. La nostra compagnia è una piccola accademia delle arti minori, il nostro obiettivo è che, dopo aver visto un nostro spettacolo, il pubblico possa sentirsi più bello e magari più felice.

come-scuopoli

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.