Ischia News ed Eventi - Forti e Veloci, una bella giornata di sport da incorniciare con tre atleti a podio.

Forti e Veloci, una bella giornata di sport da incorniciare con tre atleti a podio.

Podistica
Typography

Nella splendida cornice del Bosco di Capodimonte domenica 28 aprile si è svolta la diciannovesima edizione della Primavera al Bosco, gara podistica di 10 km che si è snodata su un circuito misto sterrato, ciottolato e selciato all'interno del polmone verde di Napoli. Alla gara hanno partecipato oltre 900 atleti ed è stata vinta in 32'06'' da Akhal Hicham della podistica il Laghetto.

Ovviamente non potevano mancare a questo appuntamento gli atleti dei Forti e Veloci Isola d' Ischia. Primo al traguardo dei tesserati del presidente Michelangelo Di Maio è risultato essere Andrii Chukhriuk. La Freccia dell'est ha chiuso in 34' 32'' a 3'27'' di media, classificandosi quarto nella generale e primo della sua categoria. Dovremmo solo esultare per l'ottima prestazione di Andrii che purtroppo è stata peggiorata da una piccola disattenzione. Sul finire della gara infatti, quando era in terza posizione, Andrii la freccia ha deragliato sbagliando strada ed è stato sopravanzato da un atleta della Lious Valle Ufita il quale è riuscito ad arrivare davanti per una manciata di secondi. Davvero un peccato per Andrii che avrebbe meritato di salire sul podio della generale.
Esordio in terraferma in una 10 km per le sorelle Lanzetta. Buona la gara di entrambe che hanno migliorato il tempo fatto registrare alla “Forio in Corsa” dello scorso Dicembre. Olga è riuscita a limare quasi due minuti al suo personale, mentre Chiara, senza preparazione specifica e senza nemmeno avere una chiara cognizione del tempo da tenere e dello spazio da percorrere, ha chiuso la gara in 44'37'' classificandosi ottava nella classifica generale femminilee seconda della sua categoria.
Davvero ampi margini di miglioramento per le due sorelle Lanzetta!
Ma la corsa non è solo una competizione contro il tempo, si può tranquillamente gareggiare per il puro e semplice piacere di correre, passando una domenica diversa. Ed è così che hanno interpretato la gara gli altri atleti del team. Perché se la voglia di correre è tanta, non sempre si ha la possibilità di prepararsi a dovere. Menzione speciale a Massimo Romeo che, nonostante il lavoro che esercita, continua ad allenarsi quando riesce e non si tira indietro quando si libera e può andare in trasferta con la squadra.


Di seguito i tempi dei Forti e Veloci alla 10km kdel Bosco:
Andrii Chukhraiuk 34.32
Chiara Lanzetta 44.37
Olga Lanzetta 48.21
Adamo Caputo 48.21
Aniello Iovinella 48.44
Daniela Amalfitano 52.44
Massimo Romeo 1.02.15


Contemporaneamente a San Giovanni Rotondo si è corsa la 5^ “mezza del Santo” con l’ottima seconda posizione di categoria per Anna Della Corte con il tempo di 1.58.23, buona prova anche per suo marito Giuseppe Pappone che ha chiuso con il buon tempo di 1.47.10, dietro di lui Peppe Romeo che dopo molto tempo torna a correre una mezza con l’incoraggiante tempo di 1.54.43
A chiudere il trittico di fare corse oggi è stato Vito Amalfitano che a Roma ha esordito con la divisa della squadra e chiudendo la sua prestazione sul filo dell’ora.

image4
image3
image2
image1-1
image1

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.