Ischia News ed Eventi - Podistica

L'Associazione Club LA STRAMBATA Con il Patrocinio del Comune di Forio Presenta:  FORIO IN CORSA Decima Edizione

Manifestazione podistica su strada per bambini ragazzi ed adulti su circuito velocissimo pianeggiante, asfaltato, chiuso al traffico e precisamente misurato: 200 metri per Bambini; 1km per Ragazzi under 12; 2.5 km per ragazzi under 18 ed amatori; 10 km competitiva, consistente in 4 giri da 2.5 km tra centro storico e lungomare.

Sono stati oltre 50.000 i partecipanti alla gara, tra cui più di 2.000 italiani.

Il freddo ed il forte vento condizionano i crono della New York City Marathon 2014 che tuttavia, grazie alla lotta spalla a spalla tra gli atleti,anche se tra le più lente, risulterà alla fine essere una delle più belle gare degli ultimi anni. La vittoria della gara viene decisa negli ultimi km con due atleti, Kipsang e Desisa, che fanno spalla a spalla fino al traguardo. Vince Kipsang, in 2h10'59" con 4" di vantaggio su Desisa.

Anche la settima edizione del trofeo Città di Telesia è stata un successo, con tanti atleti di livello internazionale; vince il Keniano Simom Cheprot, tra i migliori maratoneti del momento, solo settimo il primo italiano in gara, in una serata calda e con una organizzazione impeccabile e la presenza di un folto pubblico ai bordi della strada, come si vede di solito solo nelle grandi maratone internazionali. Il percorso molto tecnico con due salite lunghe ed impegnative che hanno reso non facile l'interpretazione della gara.

In una bellissima giornata di sole i nostri atleti Isolani hanno portato a termine un'altra prestigiosa maratona.

A Parigi Nicola Scotti e Michelangelo Di Maio hanno ritoccato il loro personale. Grande, Giovanna d'Abundo, con un tempo eccellente per una donna, buon esordio per Giuseppe Iacono anche se si aspettava di andare meglio, avrà tutto il tempo per potersi migliorare alla prossima gara. Bruno Scandiuzzi si deve accontentare di confermarsi sui suoi precedenti tempi a causa di un fastidioso mal di schiena, Aniello Del Deo, nonostante si sia potuto allenare poco per l'incidente subito in preparazione, riesce a correre con Giovanna tutta la maratona.

Altri articoli...

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.