Ischia News ed Eventi - Animali e natura

La stagione 2015 di apertura al pubblico dei Giardini La Mortella si inaugura SABATO 28 MARZO. Lo splendido giardino esotico, creato ad Ischia da Susana Walton su progetto di Russell Page a partire dal 1958, è stato solo sfiorato dalla stagione invernale per molti aspetti inclemente, grazie alla protezione offerta dal promontorio roccioso di Zaro, che la chiude sul lato settentrionale. Per questo La Mortella già offre agli appassionati un aspetto rigoglioso e lussureggiante, con le fioriture tardo invernali delle magnolie orientali e delle camelie, nel giardino a valle,  quelle delle Aloe e delle tante varietà di mimosa, che punteggiano il giardino in collina insieme alle mediterranee Euphorbie.

Ricomincia la campagna di pulizia dei sentieri in attesa dell’evento di fine Aprile
Il 27 febbraio prossimo partirà nuovamente la campagna di pulizia dei sentieri, che accompagnerà i fine settimana isolani in questo periodo, fino ad arrivare alla manifestazione di fine Aprile “Andar per sentieri”.

L’Unione delle Pro Loco (UNPLI) in collaborazione con l’Associazione Europea delle Vie Francigene (AEFV) e il V° Festival europeo della Via Francigena, promuove il PRIMO CONCORSO NAZIONALE dedicato ai Cammini e ai sentieri italiani.
Il tema principale che i concorrenti dovranno affrontare è quello dei Cammini e Sentieri italiani, noti e meno noti, come occasione per un turismo sostenibile, a contatto con la natura e rispettoso delle persone e delle tradizioni locali.

Ai Giardini Ravino siamo di nuovo all’appuntamento con MERISTEMA, quest’anno anticipato a marzo, il pomeriggio di venerdì 27 e tutta la giornata di sabato 28, pochi giorni dopo la riapertura stagionale del parco botanico.
La manifestazione, giunta alla sua VIII edizione, intraprenderà un nuovo filone, quello del giardino, tema quanto mai di casa, in un parco botanico e in una località soprannominata “Isola verde”.
Il titolo, “Abbastanza Eden nella terra dei mortali” è una citazione di Robert Pogue Harrison, comparativista, docente di Letteratura presso la Standford University e membro dell’American Academy of Arts and Science, che da anni, nei suoi saggi indaga sul particolare rapporto che il genere umano intrattiene con il pianeta che abita. Si tratta di un rapporto fondante, che ha generato miti, credenze, culti, culture e colture, fra cui quella del giardino, cui Harrison ha dedicato appunto un’opera specifica: Giardini. Una riflessione sulla condizione umana.
E questo stretto nesso esistenziale tra uomo e giardino sarà il leitmotiv di MERISTEMA 2015, percorso, come al solito, con l’aiuto di validissimi esperti.

Altri articoli...

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.