Ischia News ed Eventi - Escursioni

Al via le giornate del trekking tra mare e vulcani, natura, archeologia e geologia e - in contemporanea - alcuni tra gli instagrammer più famosi al mondo arriveranno sull’isola per raccontarla sui social.
Ischia a fine maggio sarà la grande protagonista italiana sui social network grazie a due manifestazioni che aprono i battenti proprio nel mese della primavera. Si tratta di “Andar per sentieri” (18-24 maggio) e “InstaMeet” (22-24 maggio): la prima - promossa da otto associazioni del territorio - è un calendario di appuntamenti per gli amanti del trekking, una full immersion tra boschi e sentieri, passando per pinete, colline, monti e scenari mozzafiato a picco sul mare.

ll programma della manifestazione tra mare e vulcani, natura, archeologia e geologia ad Ischia.
Una settimana alla scoperta delle bellezze dell'isola, itinerari inediti per conoscere l'anima verde di Ischia: questa è “Andar per Sentieri”, la manifestazione di turismo slow e sostenibile che si avvia verso la sua terza edizione, in programma dal 18 al 24 maggio.
Un calendario di appuntamenti per gli amanti del trekking promosso da 8 associazioni, Pro Loco Panza, Cai Isola d’Ischia, Strade del vino e dei prodotti tipici, Associazione Nemo, Associazione amici di Piazza Maio, Epomeo in sella, Associazione PIDA – Premio Internazionale Ischia di Architettura e Federalberghi Ischia che propongono una vera e propria full immersion tra boschi e sentieri, passando per pinete, colline, monti e scenari mozzafiato a picco sul mare. Itinerari che porteranno i partecipanti - seguiti dalle guide CAI - a cogliere lo spirito autentico dell'isola, le sue anime eterogenee, la ricchezza sconfinata di un territorio generoso e fertile, dove la natura cresce rigogliosa, donando rare specie di piante, fiori, vegetazione.

Martedi 30 Dicembre e venerdi 2 Gennaio apertura al pubblico alla scoperta di un magico giardino invernale.

Proseguono durante le festività natalizie le visite invernali ai Giardini La Mortella ad Ischia: prossimi appuntamenti martedi 30 Dicembre e venerdi 2 Gennaio. Per l'occasione i visitatori verranno accompagnati da competenti guide naturalistiche che racconteranno loro la meravigliosa storia dei giardini e la storia d'amore che essi custodiscono, quella tra il famoso compositore inglese William Walton e l'affascinante e indimenticabile moglie argentina Lady Susana.

La nostra Diocesi, come ogni anno propone una meta significativa per il pellegrinaggio diocesano. Questa esperienza è stata pensata per chi vuole conoscere la Giordania, una terra Biblica interessata dalla Rivelazione e andare a Gerusalemme, la città dove Dio ha scelto di far riposare il suo nome.

Vivere il pellegrinaggio come occasione di incontro personale con il Signore e riscoprire così la fede come una buona notizia per la propria vita, sono gli obbiettivi di questa iniziativa.

Amman, Gerasa, Galaad, Moab, Petra, Monte Nebo, Betlemme e Gerusalemme, saranno le tappe principali del viaggio.

E' giunta in redazione questa mattina una e-mail che ci dà molta gioia e soddisfazione, la mail è scritta in lingua inglese, da un turista della Repubblica Ceca, i commenti da parte nostra credo siano superflui, in quanto la lettera è molto chiara, elogiando il lavoro svolto dalla Pro Loco di Panza, sostenuto con forza e soddisfazione dalla nostra redazione, attraverso le pubblicazioni sul magazine Ischia News ed Eventi.

Di seguito la lettera tradotta, la versione integrale potete leggerla cliccando sulla bandierina in inglese.

 

 

Mi avete presto in castagna! Sorpresa a perlustrare il bosco, a visitare le case di pietra, fotografando scorci che custodiscono suggestivi belvedere.

Una domenica immersa nei colori caldi e bruciati dell’autunno, delle foglie secche, dei primi ricci ha un sapore romantico e avventuroso.

Perdere la bussola o Tom Tom, che dir si voglia, e partire con l’intenzione di camminare, scoprire, respirare, fotografare, rilassarsi in compagnia di amici. Con Giusy e Daniele abbiamo stilato l’hit list dei luoghi d’interesse all’insegna della natura, avvalendoci dei consigli dell’escursionista Assunta Calise. La prossima volta, infatti, abbiamo in serbo di attraversare insieme il percorso Serrara (Calimera) Epomeo Fiaiano, che ci suggerisce per la sua particolare bellezza.

Dopo Epomeo in Sella, dunque, sono ritornata con piacere a Serrara percorrendo un camminamento semplice, accessibile a tutti, quello della Falanga, a 600 metri sul livello del mare.

Altri articoli...

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.