Ischia News ed Eventi - Nel giorno di Sant’Agostino Alilauro celebra il suo fondatore
27
feb , gio

Nel giorno di Sant’Agostino Alilauro celebra il suo fondatore

Trasporti
Typography

“Nel giorno che celebra Sant’Agostino, non possiamo non ricordare il nostro fondatore, Agostino Lauro, che nel 1944 – a bordo del “Freccia del Golfo” – effettuò la per la prima volta la linea turistica Ischia-Capri. Il suo coraggio e la sua lungimiranza hanno gettato le basi per la lunga storia di mare di cui siamo oggi orgogliosi eredi, convinti che il suo messaggio resti attualissimo: avvicinare le isole alla terraferma, portare in vacanza migliaia e migliaia di turisti”.

 

Così la compagnia Alilauro ricorda Agostino Lauro con un post condiviso sulla pagina ufficiale.

Agostino fu ribattezzato il “secondo“Cristoforo Colombo perché portò, salpando il 5 dicembre 1947, la “Buona Speranza” da New York a Napoli, attraversando gli Oceani e approdando a destinazione il 18 febbraio 1948. “Ricordarlo non è un dovere, ma un onore per chi ne segue con orgoglio le orme”, sottolineano oggi Salvatore, presidente Volaviamare, e Mariaceleste, amministratrice delegata Alilauro.

“L’istituto Agostino Lauro – ricorda Alilauro - continua oggi, anche grazie all’appassionata opera del segretario generale Stanislao Mercuri, a promuovere la cultura del mare, avvicinando i giovani ai mestieri marittimi e sostenendo le attività del Museo del Mare di Ischia”.

 

Agostino Lauro 2

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.