Ischia News ed Eventi - giardini la Mortella

giardini la Mortella

  • E’ un’atmosfera incantata ed unica nel suo genere quella che i Giardini La Mortella sanno offrire al pubblico e quest’anno quel guizzo tropicale che caratterizza i suoi ambienti sarà ancora più sentito grazie alla presenza di una suggestiva voliera e nuove spettacolari fioriture tropicali che da domenica 1° Aprile 2012 stupiranno i visitatori.

    Dopo un attento lavoro di restauro - in realtà è stata completamente rinnovata ed anche molto abbellita - la grande voliera ospiterà numerose specie di uccelli esotici e variopinti come pappagalli in grande varietà, diamantini, canarini. Nella voliera ‘ che si trova nella parte superiore del giardino dove la baia di Forio è uno sfondo naturale -  il pubblico potrà entrare e vivere l’emozione di vedere da vicino gli uccelli che volano intorno alle loro teste senza mostrare alcun timore. Un incontro totale con la natura quindi quello che riesce a regalare La Mortella che il The Guardian nei mesi scorsi ha inserito tra i 13 giardini più belli al mondo.

  • La stagione 2011 ai Giardini La Mortella si è conclusa nella giornata di lunedi 31 ottobre con un grande successo di pubblico e importanti riconoscimenti internazionali al giardino voluto e creato da William e Susana Walton. Il calendario musicale autunnale si è chiuso con la performance straordinaria di due giovani musicisti italiani: Miriam Prandi al violoncello ed Edoardo Turbil al pianoforte che hanno incantanto e stupito l'appassionato pubblico della Mortella. I due musicisti, appena terminata l'esperienza ischitana, sono già volati a Francoforte, dove nei prossimi giorni debutteranno alle giornate culturali promosse dalla Banca Centrale Europea.

  • Ultimo appuntamento con il cartellone autunnale degli Incontri Musicali ai Giardini La Mortella ad Ischia. Sabato 29 e domenica 30 Ottobre 2011 a salire sul palco e salutare la stagione 2011 sarà come lo scorso anno il duo M. Prandi - E. Turbil violoncello e pianoforte   che proporrà all'appassionato pubblico della Mortella un repertorio con musiche di Beethoven, Respighi, Sostakovic.

  • Penultimo appuntamento in calendario per la stagione concertistica autunnale ai Giardini La Mortella. Il prossimo week end - sabato 22 e domenica 23 Ottobre - sarà di scena il Trio Botero,  Violino,   violoncello e pianoforte. Entrambi gli appuntamenti si terranno alle ore 17,00 nella Sala-Concerti Museo nel cuore verde della Mortella.  

  • Nell'ambito del calendario concertistico autunnale ai Giardini La Mortella il prossimo week end - sabato 15 e domenica 16 Ottobre - sarà la volta di The Fantasy Trio - Clarinetto, viola e pianoforte. 

  • Nell’ambito del calendario concertistico autunnale ai Giardini La Mortella il prossimo week end - sabato 1 e domenica 2 Ottobre - sarà la volta dell’eclettico Warhol Piano Quartet - Violino, viola, violoncello e pianoforte.

    L’ensemble è formato da Andrea Feroci (pianoforte), Filippo Fattorini (violino), Alessio Toro (viola), provenienti dal Conservatorio di Santa Cecilia e Giulio Ferretti (violoncello), diplomatosi al Conservatorio de L’Aquila.

  • Il prossimo week end sabato 24 e domenica 25 Settembre sarà la giovane pianista siciliana Ivana Bordonaro ad esibirsi nell'ambito del calendario musicale d'autunno ai Giardini La Mortella ad Ischia.

    Ivana Bordonaro è nata ad Avola (Catania) nel 1984, ha iniziato lo studio del pianoforte all'età di otto anni proseguendo la sua formazione presso l'Istituto Musicale "Vincenzo Bellini" di Catania, dove si è diplomata con il massimo dei voti e la lode. Sin da giovanissima si è affermata in numerosi concorsi pianistici nazionali ed internazionali, ottenendo numerosi riconoscimenti.

    I suoi concerti si terranno alle ore 17,00 nella Sala-Concerti Museo nel cuore verde della Mortella e prevedono musiche di Clementi, Chopin, Schumann.

  • Il prossimo week end sabato 17e domenica 18 Settembre sarà l'Eden Piano Trioad esibirsi nell'ambito del calendario musicale d'autunno ai Giardini La Mortella ad Ischia. I due concerti, che si terranno alle ore 17,00 nella Sala-Concerti Museo nel cuore verde del Giardino, prevedono musiche di Mozart, Dvorak, Martinu.

    I Giardini La Mortella quest'anno resteranno aperti fino al 2 Novembre, il martedì, giovedì, sabato e domenica, dalle 9 alle 19.

    Maggiori info su: www.lamortella.org

  • Il prossimo week end sabato 10 e domenica 11 Settembre sarà il Duo Fossi-Gaggini con un repertorio per 2 pianoforti ad animare gli   splendidi esemplari Steinway & Sons presenti ai Giardini La Mortella,   ad Ischia. Nell’ambito della stagione autunnale dedicata alla musica   da camera sono previsti due concerti di gran fascino per il pubblico   della Mortella con musiche di Mozart, Hindemith, Brahms. Entrambi gli appuntamenti si terranno alle ore 17,00 nella Sala-Concerti Museo nel  cuore verde del Giardino.

  • I concerti proseguiranno con cadenza settimanale ogni weekend alle ore 17:00, fino alla fine del mese di ottobre.

  • Dopo la pausa di Agosto gli appuntamenti riprenderanno a partire dal week end del 3 Settembre  Ultimo concerto per il cartellone estivo degli incontri musicali ai Giardini La Mortella ad Ischia.

  • Ischia: domenica 17 Luglio concerto di chitarra ai Giardini La Mortella

    Penultimo concerto domenica prossima per il cartellone estivo degli incontri musicali ai Giardini La Mortella ad Ischia. Domenica 17 Luglio a salire sul palco, sarà il giovane chitarrista campano Francesco Scelzo. Si attende un concerto particolarmente suggestivo e romantico alla Mortella grazie all?atmosfera che solo la chitarra classica è capace di ricreare. In repertorio i brani più noti di Albeniz, Barrios, Ginastera, Walton.

  • Sarà il giovane pianista napoletano Damiano Davide il protagonista del concerto in calendario domenica 10 Luglio ai Giardini La Mortella, ad Ischia. In repertorio i brani più noti di Beethoven, Chopin e Liszt.

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.