Il vento delle cose
Il vento delle cose
Days
Hours
Minutes
Seconds
Ven 19 Luglio 2019 Ore 19:00 - Ore 20:30
 
In occasione della pubblicazione del libro “Il vento delle cose”, la Biblioteca Comunale Antoniana ospita l’incontro con la poesia di Angela Barnaba.
L’evento venerdì 19 luglio alle ore 19:00. Dialogheranno con l’autrice la dott.ssa Lucia Annicelli, la prof.ssa Carmela Politi Cenere e il dott. Massimo Colella. “Angela Barnaba, alla sua seconda raccolta poetica, mediante una poderosa ricerca soprattutto sugli aspetti della sofferenza, della condizione dell’umana labilità e della precarietà delle cose stesse, si fa portavoce di un mondo nuovo, dove alla poesia è affidata l’impegno ardito di impedire lo sgretolamento totale della virtù”. Così scrive nella prefazione la professoressa Carmela Politi Cenere fondatrice del Premio Letterario Internazionale Emily Dickinson. I temi che tocca la Barnaba nelle sue poesie sono legati alla solitudine, alla precarietà portata dal vento delle cose comuni ad autori come Emily Dickinson e Giacomo Leopardi. L’ingresso è libero.
Angela Barnaba – Nata a Ischia, dopo aver vissuto la sua infanzia e adolescenza a Roma, è tornata nella sua isola dove attualmente risiede. Determinante l’incontro con la cultura e la spiritualità del card. Alfredo Ottaviani. Amante dell’arte, della cultura e della bellezza, ha iniziato molto giovane a scrivere versi e ha continuato quasi ininterrottamente l’esercizio poetico. Viincitrice di numerosi concorsi letterari, è presente in un copiscuo numero di antologie poetiche e periodici culturali. Nel 2017 ha pubblicato la raccolta poetica Sospesi tra infiniti (Aletti editore). Inclusa nell’Enciclopedia dei Poeti Italiani Contemporanei (2018), la sua poesia ha suscitato importanti consensi critici.