Ischia News ed Eventi - NEWS
27
Mar, Set

Principali notizie

Ad agosto di quest’anno saranno 5 gli anni trascorsi dalla fatidica data del 17 agosto del 2017 che ha segnato e cambiato la vita di molti ischitani. Cinque lunghi anni in cui la tanto sperata ricostruzione di fatto non è mai partita per tutta la serie delle ben note problematiche legate alla fragilità del luogo e ai pregiudizi sul costruito ischitano che di fatto hanno prodotto leggi inapplicabili per il nostro territorio. Cinque anni che ci ha visti vittime di insinuazioni e pregiudizi quasi ad additarci come causa del nostro male, quando in realtà, è stato anche dimostrato scientificamente, le accelerazioni registrate in zona epicentrale avrebbero prodotto lo stesso effetto su qualsiasi altra costruzione italiana. Cinque anni in cui l’opinione pubblica nazionale ci ha considerati terremotati di serie B ed ogni piccola concessione era quasi vista come un regalo per persone immeritevoli.

Qualche tempo fa Franco Borgogna – una delle migliori persone che ho conosciuto nella mia vita – scrisse qui un articolo sulla mancanza di dibattito nell’ isola d’ Ischia, la più importante località turistica della Regione Campania per ricettività quantitativa e qualitativa e per movimento di ospiti, sulla mancanza di dibattito, di confronto e di idee - dai quali poi nasce l’ azione politica - sulla “ scienza economica” che è fondamentale diventata diffusissima nell’ Occidente industrializzato tanto da dividersi in decine di specializzazioni.

Casamicciola e la "ricostruzione" sociale ed economica"/nel disegno di legge del governo per un "codice della ricostruzione" per tutte le località colpite da terremoti é scritto in relazione che "i processi di ricostruzione non si dovranno limitare alla riparazione materiale dei danni ma debbono assicurare ai territori colpiti anche il recupero del tessuto socioeconomico".

La lezione di Amodeo:la scelta è a due o il centro non esiste/era il preside della facoltà di economia e commercio nel novembre del 1968 quando entrai per la prima volta nel nostro bel palazzo a via partenopea sul lungomare Caracciolo a Napoli con vista sul mare. Amodeo era il titolare della cattedra di ragioneria generale ed applicata.

Il mezzogiorno chiede una continuità programmatica di governo e si esprime compatto contro una irresponsabile crisi di governo! Negli ultimi 8 anni - tanto essere brevi - il ricostruito ministero per il sud e la coesione territoriale ha cambiato ministri e strumenti di attuazione. Il prof. Carlo trigilia ministro con il governo letta aveva impostato una seria organizzazione.

Questa Europa mi piace. Sono come tutti figlio dei tempi. Vedo le cose come un uomo di 73 anni. Gli ideali per una società più giusta ed a dimensione umana restano quelli della formazione culturale e politica nella facoltà di economia e commercio di Napoli dal 1968 al 1974.sono partito da una Europa in una ricerca di una politica comune ma ogni stato era geloso della propria autonomia.

Ischia Street Art, il primo modello di galleria d’arte interattiva e sociale al mondo per la creatività urbana, non smentisce la sua natura trasgressiva ed il senso della sua comunicazione d’impatto anche quando quest’impatto si trasforma in colluttazione, aggressione e danneggiamento ai danni di Salvatore Iacono che, da straordinario fantasista, riesce a ribaltare la situazione trasformando in positivo e creativo un episodio al limite fra il dramma grottesco e la baruffa, tra esposti ai carabinieri e divulgato come notizia di cronaca sui giornali.

Oggi (25 maggio) si è svolta una delicata operazione subacquea condotta dai Palombari del Gruppo Operativo Subacquei (GOS) del Comando Subacquei ed Incursori della Marina Militare (Comsubin), distaccati presso i Nuclei S.D.A.I. di Napoli (Sminamento Difesa Antimezzi Insidiosi), durante la quale è stata neutralizzata una grande bomba d’aereo e alcuni proiettili della seconda guerra mondiale, che sono stati rinvenuti nelle immediate vicinanze della banchina dove abitualmente ormeggiano le navi da crociera nel porto di Napoli.

Questa notte 24/25 gennaio 2019 c'è stata una grande frana sulla litoranea casamicciola-lacco ameno, per fortuna non ci sono morti. Sulla strada si è riversata una quantità enorme di terreno all'altezza dell'eliporto.
L'8 di novembre 2018 ho diffuso questo articolo a tutta la stampa ed inviato anche alla Città Metropolitana di Napoli per competenza anche ai sensi della legge 241/90.

CONTRIBUTO PER L’ACQUISTO DEI LIBRI DI TESTO PER LE SCUOLE SECONDARIE DI I GRADO E I E II ANNO SUPERIORE E PER LE SCUOLE SUPERIORI (III – IV – V ANNO) INSISTENTI NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI ISCHIA – ANNO SCOLASTICO 2021/2022

“Vorrei riscoprirmi capace di credere in me stesso” Ripartita da Salerno la sfida alla dispersione scolastica 

Oggi è pubblicato il Decreto Ministeriale N° 50/2021 con cui è indetta la procedura di aggiornamento delle graduatorie di circolo e di istituto di terza fascia del personale ATA per il triennio scolastico 2021-23.

Giardini la Mortella, Ischia: ultimo appuntamento in calendario per gli incontri culturali di Kepos 2022. Giovedi 15 Settembre focus sul “Patrimonio Culturale Subacqueo italiano”

IL COMUNE DI LACCO AMENO VINCE IL PREMIO “PICCOLO COMUNE AMICO” 

ISTITUITO DAL CODACONS PER VALORIZZARE LE ECCELLENZE LOCALI 

IL 6 LUGLIO PREMIAZIONE UFFICIALE A ROMA

Giovedì 26 maggio, alle ore 14.30, presso la sede di Confesercenti Campania in via Toledo 148, a Napoli, Meta Experience, insieme alla Fondazione e all’A.O.R.N. Santobono Pausilipon, con il patrocinio della Regione Campania e del Comune di Napoli, presenterà alla stampa l’esperienza immersiva che il 28 maggio prossimo, in occasione della finale di Champions League,

In occasione dell’ottava edizione del Festival Internazionale di Filosofia di Ischia e Napoli dedicato al tema “La bellezza, la sua fragilità e il compito di salvaguardarla”, ritornano gli attesi appuntamenti con le domeniche ecologiche in programma l’11 e il 18 settembre. In queste giornate, dalle ore 10:30 alle 13:00 il centro di Ischia (via A.De Luca, Piazza degli Eroi, via A.Sogliuzzo) sarà completamente chiuso al traffico e libero dalle auto.

Nominato dal Ministero per la Ricerca e l’Università, succede a Roberto Danovaro
NAPOLI – Il Ministero per la Ricerca e l'Università ha nominato il nuovo Presidente della Stazione Zoologica Anton Dohrn: il Professor Chris Bowler, attuale Direttore di Ricerca del CNRS e Direttore del Dipartimento di Genomica ambientale ed evolutiva presso l’École Normale Supérieure (IBENS) di Parigi. Bowler è stato individuato attraverso una procedura che ha previsto la costituzione di un Comitato di selezione istituito lo scorso giugno e presieduto dal prof. Giorgio Parisi. Succede a Roberto Danovaro che ha guidato l’Ente negli ultimi nove anni.

Avviata la partnership con Elerent grazie al pass “EleLauro”: un altro tassello per ridimensionare il traffico automobilistico