Ischia News ed Eventi - ITALIA PROTAGONISTA AGLI INTERNAZIONALI DI FRANCIA DI SPORTS CHANBARA

ITALIA PROTAGONISTA AGLI INTERNAZIONALI DI FRANCIA DI SPORTS CHANBARA

Typography

Ancora una volta l’Italia del Chanbara si conferma una delle Nazionali più forti a livello mondiale.

 

La compagine azzurra ha partecipato al “1st Sport Chanbara International Open” svoltosi sabato 14 e domenica 15 Dicembre a Parigi, e ha fatto incetta di medaglie in tutte le categorie disputate. Sono ben 39 le medaglie conquistate dai 14 samurai azzurri (11 ori, 12 argenti e 16 bronzi). Conquistato il Titolo a Squadre Kihon (Forme) con il tridente composto da Andrea Romano, Roberta Procida e Giuseppe Scuoppo, oltre a due medaglie di bronzo nella gara a Squadra Juniores Datotsu (Combattimento) con Francesco Silipo, Giovanni Arrichiello e Samuele Salzano da un lato e Alessandra Procida, Sara D’Arienzo e Roberta Procida dall’altro. A conferma che nelle specialità a Squadra l’Italia è ad oggi la regina incontrastata in tutto il panorama internazionale.

Nella bellissima cornice del “Institut du Judo” di Parigi impressionante prestazione delle atlete italiane nella categoria Juniores Femminili. Le nostre ragazze hanno letteralmente annichilito i padroni di casa della Francia, conquistando tutti i titoli della categorie e la maggior parte dei piazzamenti. Al punto che il Grand Champion è stato disputato da sole atlete azzurre. Nello specifico, Chiara Sabatasso la fa da padrona conquistando il Grand Champion Datotsu, quattro ori, due argenti e un bronzo. Alessandra Procida sfodera una grande prestazione vincendo due ori, un argento e un bronzo. Sugli scudi anche una splendida Sara D’Arienzo che vince un oro, un argento e due bronzi. Per nulla appagata dall’oro a squadra conquistato nelle forme, Roberta Procida ottiene due medaglie d’argento e una di bronzo. Ottima prestazione nei Cadetti Maschili di Mario Poppiti. L’atleta azzurro conquista tre preziose medaglie, un argento e due bronzi frutto di una bellissima prestazione tutta grinta e cuore. Grandissima prestazione anche degli atleti che hanno disputato la categoria Juniores Maschile: Francesco Silipo conquista una medaglia d’oro e una d’argento. Giovanni Arrichiello porta in dote 5 medaglie: un oro, due argenti e due bronzi. Samuele Salzano ottiene una medaglia d’argento e due di bronzo. Ottimo esordio in campo internazionale per Claudio De Vincenzo che ottiene una splendida medaglia d’argento. All’esordio negli Assoluti Femminili Martina De Simone con una prestazione superlativa conquista due medaglie di bronzo.

Negli Assoluti Maschili Francesco Arpino e Giuseppe Scuoppo conquistano due preziose medaglie di bronzo. Buonissimo esordio anche per Salvatore Coscia, che alla prima esperienza internazionale sfiora il podio per ben tre volte fermandosi solo ai quarti di finale. Grande soddisfazione da parte dei dirigenti della Federazione Sport Chanbara Italia Antonio Di Donato, Paolo Celentano e Pierfrancesco Coscia, che hanno seguito e supportato la spedizione azzurra in terra francese. Il 2019 della Nazionale Italiana si chiude con l’ennesimo successo in campo internazionale. Impressionante, infatti, il cammino dello squadrone azzurro nell’anno che sta per concludersi: tra i Campionati Europei di Minsk, i Mondiali di Tokyo e gli Internazionali di Parigi, l’Italia ha conquistato complessivamente 106 medaglie (34 oro, 28 argento e 44 bronzo), tra le quali ben 5 titoli a squadre e 4 grand champion. Risultati incredibili, frutto del lavoro e dei sacrifici di tutta l’organizzazione della FeSCI e che fanno dell’Italia del Chanbara indiscutibilmente la squadra più forte al mondo.

Podio Squadra 1 Posto Kihon Dousa

Ultimi in around Ischia

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.