Ischia News ed Eventi - Rubriche
24
ott , dom
4 New Articles

Il continente sarà diffuso nelle scuole superiori dell'isola d'ischia per un confronto su "pianificazione territoriale e programmazione economica:la stessa moneta".
Dopo 2 anni dall’ultima uscita de “Il Continente”, rivista di Politica, Economia, Diritto, Storia senza scopo di lucro atta a concentrarsi su temi di attualità dell’isola di Ischia, è in uscita il nuovo numero.
Vengono ripresi temi importantissimi come la Ricostruzione Post Sisma 2017 che ha visto una Casamicciola ormai in ginocchio lacerata non solo territorialmente ma anche giuridicamente. Presenti argomenti di proposta ecologici e scientifici per l’area interessata.

Un "longform" cioè "un giornalismo lungo" quasi un saggio narrativo é dedicato da "la repubblica" di oggi 24 agosto 2021 al "terremoto di amatrice" (la parte per il tutto che riguarda 138 comuni 4 regioni 581mila persone) con il titolone "fine cantiere mai". Bisogna leggerlo con attenzione perché i longform sono la risposta saggistica al "giornalismo immediato" che é corto superficiale ed impreciso per la velocità di diffusione. Il terremoto del centro-Italia per la dimensione e le conseguenze merita questa attenzione e questi approfondimenti di un grande giornale.

È chiaro in questa notte meravigliosa di luna piena che è "luna blu* il presente e l'avvenire di casamicciola d'Ischia sul mare con il suo piccolo sistema portuale commerciale e turistico. C'è al molo di levante ormeggiata il panfilo dell'emiro del quatar con decine di barche. C'è buona musica da piazza della marina. La riviera da monte di vico fino a punta Perrone è piena di luci dell'uomo e della luce della luna. Il mare è calmo e caldo come "la mar" al femminile di Hemingway nel "vecchio e il mare" come se fossimo ai Caraibi. Domani sarà preso dai bagnanti. Ma stasera. La luna ferma il tempo.

Il complimento della vita/ è stato detto che i complimenti sono come il profumo. Debbono essere aspirato non inghiottiti. Cioè vanno divisi:quelli di occasione e quelli sinceri. Quelli sinceri vengono detti in maniera spontanea quasi per caso. Ma un complimento sincero ti cambia la vita. Ti fa conoscere meglio te stesso. Ti fa acquistare autostima. Era l'estate del 1973.facevo il giornalista locale da 4 anni. Sapevo fare un giornale locale. Ero corrispondente di agenzie e quotidiani. Proponevo servizi a settimanali. Pochissimi soldi ma grande impegno.

L'addetto stampa e la sua dignità /ho fatto il capo ufficio stampa di un grande ente pubblico per 26 anni. Ho vissuto per un tempo così lungo Epoche diverse. Tumultuosa da un punto di vista politico ed istituzionale. Ho conosciuto centinaia di persone politiche. Alcune erano "personalità" di valore umano e culturale. Ho appreso molto da loro. Altre erano di una enorme mediocrità e mi hanno confermato il degrado della politica che non mi permetteva di essere completamente da una parte. Così per il ruolo svolto ho conosciuto la stampa napoletana ed anche quella nazionale.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set.