Ischia News ed Eventi - Teatro
04
Sun, Dec
0 New Articles

Sono ancora aperte le iscrizioni per partecipare alla vacanza-studio più originale del momento, rivolta anche agli ischitani, in calendario al 29 settembre al 2 ottobre nell’isola verde. Si tratta del «Weekend intensivo di recitazione» organizzato da Senso Inverso Teatro che ha ideato un seminario specialistico con una formula coinvolgente e accattivante pensata per studiare, divertirsi e conoscere il posto, che affianca appunto lo studio della recitazione al soggiorno in hotel, includendo momenti di relax, bagno, giro dell’isola, aperitivi, shopping e passeggiate che si alterneranno e fonderanno assieme ai momenti di recitazione.

In occasione del decimo anniversario del nostro primo spettacolo al Castello Aragonese nel Settembre 2012, abbiamo il piacere di comunicarvi che nei giorni 16-17-18 settembre alle ore 18.30 presso il Piazzale delle armi e la Cattedrale dell’Assunta del Castello presenteremo al pubblico Ischitano il nostro nuovo allestimento su “Le avventure di Pinocchio” tratte dalla filastrocca di Gianni Rodari e da un testo inedito di Umberto Eco interpretato da Roberto Anglisani sulla figura di Pinocchio.

Sabato 22 alle ore 21 e domenica 23 con doppia replica alle 18 e alle 21, al teatro va in scena una commedia brillante tipica della tradizione napoletana: “L’Ospite Gradito” di Peppino De Filippo a cura della compagnia “Attori per Caso”.

Sabato 15 e domenica 16 gennaio al Teatro Polifunzionale andrà in scena la commedia “Andrà tutto bene” a cura della compagnia teatrale “Artesìa”, scritta da Corrado Visone.
Una farsa in atto unico della durata di 70 minuti senza intervallo che racconta in maniera divertente i danni di questi tempi pandemici che stiamo vivendo.

Domenica 2 gennaio al Teatro Polifunzionale sarà presentata la commedia “De Pretore Vincenzo” di Eduardo De Filippo, a cura della compagnia “Viandanti sul mare” e con la regia di Emanuel Pascale.
Ispirata a un poemetto di De Filippo, divisa in due parti e sei quadri, la commedia segue le vicende del protagonista Vincenzo De Pretore: un ladro che ha come unico bene prezioso un anello, visto da lui come segno delle sue origini nobili nascoste.

More Articles …