Ischia News ed Eventi - Economia
30
lug , ven
7 New Articles

Non ci sarà più una “Golden Age” per l’isola d’Ischia. La curva dello sviluppo capitalistico è logistica non esponenziale. Non può esistere cioè uno “sviluppo all’infinito” o una “crescita costante”. Le crisi del capitalismo sono cicliche e addirittura secondo Joseph Schumpeter, l’altro grande economista del XX secolo, possono essere salutari come una “doccia fredda” per ripartire con più forza e coraggio. Queste osservazioni sono ancora più evidenti in un’isola dove il territorio è limitato e dove il mare la separa dal Continente.

Quale è stata l’età dell’oro per l’isola d’Ischia? Bella domanda ma dalla difficile risposta perché non abbiamo mai avuto un “Osservatorio Economico sullo Sviluppo” per una visione completa e continua dello straordinario sviluppo economico determinato soprattutto (ma non esclusivamente) dalla scoperta e dall’innamoramento del Cavaliere del Lavoro Angelo Rizzoli (1888-1970) agli inizi degli anni ‘ 50 del ‘ 900.

Un settore produttivo fondamentale dalle criticità annose, che la crisi legata alla pandemia ha aggravato. E con prospettive tutt’altro che rosee, se non si interverrà con decisione per correggere le storture che ne impediscono la ripresa e rischiano di condannarlo alla marginalità. La pesca in sofferenza chiede attenzione e misure concrete per il suo rilancio, e a raccogliere istanze ed esigenze del comparto è la Cia-Agricoltori Italiani, che venerdì scorso ha ufficializzato a Ischia la nascita di PescAgri, la nuova Associazione Pescatori Italiani, che si occuperà di tutelare, sviluppare e valorizzare la pesca e l’acquacoltura sul territorio nazionale e in una proiezione internazionale. Una sfida che non casualmente si è voluto far partire dal Mezzogiorno e dalla Campania, in considerazione dell’importanza storica della pesca in questi territori, dove ne sono rappresentate tutte le diverse tipologie, da quelle più industriali a quelle, prevalenti, artigianali.

Ischia chiama, la Regione risponde. Presenti all’incontro con le Istituzioni anche l’Associazione Amici di Sant’Angelo ed il Consorzio Sant’Angelo d’Ischia. Si è tenuto questa mattina un proficuo incontro presso la sala consiliare del comune di Ischia alla presenza dell’Assessore alle politiche sociali e dell’Assessore al Turismo della Regione Campania con le istituzioni isolane e le categorie di albergatori ed associazioni locali.

Riproponiamo un stralcio del reportage del 2012 sulle Terme della Rita per non dimenticare, e sostenere la tanto attesa trasformazione economica e riqualificazione di un patrimonio naturale per tutta l'isola!

More Articles ...

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set.