Ischia News ed Eventi - ISCHIA: Capitale d’Italia Open Water
29
ott , gio
2 New Articles

ISCHIA: Capitale d’Italia Open Water

Altri sport
Typography

“Mancano meno due settimane alla tappa finale del Challenge 2020 a Ischia, che si terrà il 10/11 ottobre.” spiega Marcello Amirante, Presidente della ASD I Glaciali che organizza l’intero circuito nazionale

 

“Ci abbiamo creduto durante il lockdown, abbiamo fatto le dirette social tutte le domeniche, abbiamo parlato di comunità open water, abbiamo fatto la prima gara virtuale di nuoto d'Italia, abbiamo fatto la prima grande gara Open Water a Maccagno, in una regione che ha pagato dazio al covid in maniera importante come la Lombardia. Sembrava impossibile ma siamo giunti alla quarta e ultima tappa di questo complicatissimo 2020 nell’unico modo possibile: con responsabilità e voglia di ripartire non certo facendo finta di nulla ma anzi volendo portare un segnale importante di come si possa fare convivendo con questa situazione.
Il ritiro pacchi gara è possibile solo se muniti di autocertificazione covid e accettazione dell’estensione del regolamento sulle modalità di gestione della giornata, tutta improntata sul rispetto dei protocolli preparati dall’organizzazione con l’ausilio della Società Nazionale di Salvamento, mentre l’ingresso degli atleti nell’area gara è consentito solo con mascherina di protezione. Anche le premiazioni si svolgono con lo stretto rispetto del distanziamento sociale e l’uso dei dispositivi di protezione: un “sacrificio” a cui tutti gli atleti si sono ben prestati già nelle altre tappe capendo bene quale fosse la delicatezza di essere tra le uniche gare organizzate in italia.”

Sono già 250 le iscrizioni alle 4 gare in programma il week end del 10/11 ottobre nell’incantevole location di Ischia: un risultato quasi doppio della prima edizione che dà solo l’idea, in un anno come questo, della potenzialità di questa gara destinata a diventare imperdibile per gli appassionati del nuoto in acque libere di tutto il mondo.
Moltissimi infatti gli stranieri iscritti oltre ad appassionati provenienti da ben 14 regioni, tutti accomunati dalla grande passione per questo sport.

GIORNATA INIZIALE 10 OTTOBRE


Apre la SUPER SMILE SWIM, gara di 3 km con partenza dalla spiaggia dei pescatori alle 12.00, col suo spettacolare percorso intorno al Castello Aragonese e il passaggio sotto il ponticello che ha lasciato ricordi indelebili ai partecipanti dello scorso anno.
A seguire, alle 14.45, la seconda gara di giornata: RELAY (staffetta mezzo miglio marino x 3) con uscita all’australiana per il cambio chip, distintiva del Challenge e sicuramente la più spettacolare da seguire per il pubblico al seguito.

SECONDO GIORNO DI GARE DOMENICA 11 OTTOBRE

La seconda giornata apre con la gara di cui si parla non solo in Italia ma già anche oltre confine: la HARD SWIM Procida Ischia di 6000 mt che si svolge su un percorso segnato da scenari unici al mondo. Partenza dai faraglioni di Procida della spiaggia Chiaioiella per transitare sotto il ponte che collega Procida con l’Isola di Vivara, un passaggio da godere in tutto il suo splendore in quanto l’isola verrà costeggiata per tutta la prima parte di questa hard swim. Impossibile non citare inoltre il transito per l’Area Marina Protetta Regno di Nettuno prima di arrivare in prossimità di Ischia col giro intorno Castello Aragonese, simbolo dell’Isola. Da lì si transita sotto il ponticello che collega il castello all’isola prima di giungere stanchi ma felici alla spiaggia dei pescatori. Un percorso davvero spettacolare. Il week end di gare si chiude col la SMILE SWIM, il classico miglio marino, che girerà sempre all’ombra del Castello aragonese: una distanza e percorso perfetto anche per i meno avvezzi al nuoto in acque libere. CHALLENGE 2020 Sono molte le classifiche che si “giocheranno” i posti del podio nelle ultime gare di Ischia, rendendole fin da ora già ancora più avvincenti: per concorrere è necessario partecipare ad almeno 3 tappe su 4. Al femminile nella HARD SWIM OVER40 sono 4 le atlete che si giocheranno il podio: Arianna Mazzucchelli, Clizia Borrello, Ekaterina Ayzenberg e Ornella Previtali, mentre nella SMILE SWIM NATURAL saranno Zelda Invernizzi, Samantha Gaspari e Elena Princivalle a lottare all’ultima bracciata, come sarà per Sara Casarin, Elena Princivalle e Valeria Angelini per la SMILE SWIM OVER40. Al maschile la HARD SWIM sarà teatro di un ultimo duello elettrizzante: se per il primo posto il grande favorito rimane Filippo Marchini, a giocarsi le altre due piazze saranno in tre: Daniele Savia, Diego Fedeli ed Emanuele Costa, divisi da soli 20 punti. Anche nella SMILE SWIM OVER40 ci sarà grande bagarre per aggiudicarsi il podio, dietro a Emanuele Costa che sembra quasi irraggiungibile, tra Rossano Scarpellini, Francesco Brezzi, Sandro Vezzani e Daniel Godino. Mirko Luccarelli si segnala per essere l’unico atleta che sta unificando una classifica generale, quella della SMILE SWIM, con quella “NATURAL” (col costumino tradizione in stoffa). Nelle due classifiche generali i campioni uscenti del Challenge 2019 Daniele Savia e Camilla Montalbetti sembrano avviati a una regale conferma con l’atleta valbossina destinata ad un fantastico en plein smile e hard swim. STARTING LIST Oltre alla presenza di quasi tutti i protagonisti del Challenge 2020 si segnalano nelle starting list grandi atleti, tra tutti spicca ovviamente quella dell’azzurro, atleta del Gruppo Fiamme Oro Napoli e campione del mondo a Kazan 2015 sulla distanza dei 25km, Simone Ruffini già vincitore della prima edizione di cui si ricorda lo spirito di grande condivisione con atleti, giovani e meno giovani, che mai avevano avuto la possibilità di incrociare le bracciate con un atleta di questo livello. Presente pure Igor Piovesan, della Natatio Master team Novara, campione Master capace di vincere 5 ori ai mondiali di Gwangju 2019, mentre tra le donne si segnala Anne Bavelaar, campionessa olandese di pentathlon moderno. Dall’estero squadre intere iscritte dall’Irlanda, dal Lussemburgo e dalla Croazia che vanno a riempire il vuoto lasciato da quella russa che caratterizzò l’edizione 2019, quest’anno impossibilitata a raggiungere l’Italia. Chiudono il cerchio Giovan Giuseppe e Ganluigi Grimaldi, padre e figlio, ischitani DOC già presenti nella prima edizione, a testimonianza di come questo appuntamento sportivo permetta di unire non solo le realtà natatorie provenienti da tutto il mondo ma anche quelle squisitamente “casalinghe”. PATROCINIO E PARTNERSHIP Grande proattività e presenza, nella volontà di creare un evento destinato a divenire rituale negli anni, quella mostrata dall’Amministrazione comunale di Ischia con l’impegno in prima linea di Carmen Criscuolo, dalla Capitaneria di Porto di Ischia e dall’ Area Marina Protetta Regno di Nettuno. Organizzazione coadiuvata dalla grande sinergia con la Lega Navale di Ischia, il cui Presidente Franco Buono svolge la funzione fondamentale di “collante” operativo tra l’associazione varesina e le realtà locali, e Ischia Marine Club di Domenica Trani. A testimonianza di questo grande spirito di cooperazione si segnala già la presenza anche della Croce rossa di Napoli con un proprio natante al seguito delle gare dell’intero week end. PREMIAZIONI Si preannuncia la prestigiosa presenza del Presidente della Società Nazionale di Salvamento Prof. Giuseppe Marino e, in rappresentanza delle Capitanerie di Porto, quella dell’Ammiraglio Comandante Generale della Guardia Costiera italiana Giovanni Pettorino. LET’S DO IT ITALY L’evento è propedeutico alla sinergia con Let’s do it Italy, delegazione italiana dell’Associazione internazionale Let's do It! World che opera su tutto il territorio nazionale con l'obiettivo principale di ripulire il mondo dai rifiuti. Uno degli ambienti più colpiti dal problema dell’abbandono illegale dei rifiuti è quello marino, per questo è stato deciso di dedicare alcune semplici azioni alla sensibilizzazione rispetto alla tematica durante le giornate della Ischia – Procida 2020 organizzate da Italian Open Water Tour.

ISCRIZIONI APERTE
Iscrizioni ancora aperte fino al 7 ottobre e programma completo di giornata su https://italianopenwatertour.com/ischia/

 

Locandina Istituzionale Ischia 2020 A4b

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set.