Ischia News ed Eventi - Il tenente generale Gerardo Restaino fa visita al sindaco Enzo Ferrandino: il palazzo reale sempre piu’ a servizio della cittadinanza
06
dic , lun
3 New Articles

Il tenente generale Gerardo Restaino fa visita al sindaco Enzo Ferrandino: il palazzo reale sempre piu’ a servizio della cittadinanza

Info utili
Typography

Nei giorni scorsi - nella piena osservanza delle disposizioni emanate dal Governo in materia di contenimento della diffusione del virus CoVid-19 - il Vicecomandante Militare della Capitale, Tenente Generale Gerardo Restaino, nel corso della sua visita al dipendente Stabilimento Balneo Termale Militare di Ischia, si è recato presso il Palazzo di città per porgere il suo saluto al sindaco Enzo Ferrandino.


Tra i temi trattati durante il cordiale incontro, il sindaco ha evidenziato l’ottima sinergia instauratasi tra l’Amministrazione e lo Stabilimento Balneo Termale Militare, auspicando il completamento dei lavori di ristrutturazione della storica struttura e l’avvio di un programma di attività rivolte all’apertura nei confronti della cittadinanza di Ischia e dell’intera isola.
Il Sindaco e l’alto Ufficiale hanno anche concordato una reciproca collaborazione in merito alle prossime celebrazioni per il conferimento della cittadinanza onoraria al Milite Ignoto e alla celebrazione della Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate.
Prima di accomiatarsi, il Tenente Generale Restaino ha auspicato una sempre cospicua collaborazione tra le due Istituzioni, ribadendo che l’integrazione dei militari nel tessuto sociale e umano della collettività, rappresenta un motivo di condivisione e crescita dell’intera società civile.

 

ISCHIA VERSO UN TERRITORIO SEMPRE PIU’ SICURO: ARRIVANO CINQUE NUOVI DEFIBRILLATORI GRAZIE AD UN FINANZIAMENTO DI CITTA’ METROPOLITANA
Il comune di Ischia potrà beneficiare di un nuovo finanziamento. La Città Metropolitana di Napoli ha messo a disposizione in totale circa 662.000 euro e al comune di Ischia che ha presentato il suo progetto sono stati destinati 9.150 euro per l’acquisto di n° 5 defibrillatori da installare in punti critici del territorio. L’obiettivo è prevenire la morte cardiaca improvvisa proprio grazie all’utilizzo dei defibrillatori già presenti in diversi punti del paese; se ne aggiungeranno, dunque, altri cinque. Il Comune di Ischia si impegna a non solo installare tali apparecchi nei luoghi del loro territorio più affollati d’accordo con le indicazioni, ma anche ad effettuare incontri divulgativi ed informativi sullo scopo del progetto presso le scuole. Soddisfatto il sindaco Enzo Ferrandino: “Non è la prima volta che l’Amministrazione si impegna per la fornitura di defibrillatori, ne abbiamo diversi a disposizione nei luoghi più affollati del nostro comune, ma bisogna cercare di aumentare il più possibile il numero di questi strumenti perché solo così possiamo provare a salvare la vita di chi sfortunatamente viene colpito da tali malori. La tempestività dell’intervento e la preparazione dei soccorritori sono due aspetti fondamentali per riuscire a salvare in questi casi vite umane. La Città Metropolitana di Napoli ci ha offerto questa possibilità e noi siamo stati pronti e decisi nel presentare il nostro progetto”.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set.