Ischia News ed Eventi - Musica
18
Thu, Apr
0 New Articles

Sarà il giovane pianista francese Elian Ramamonjisoa il protagonista dei concerti in calendario sabato 6 e domenica 7 maggio ai Giardini La Mortella di Ischia.

Elian ha iniziato gli studi musicali a Marsiglia, e dopo il diploma in pianoforte e in musica da camera ottenuti a soli 15 anni con lode, si è trasferito a Parigi per studiare al Conservatoire National Supérieur de Musique con Hortense Cartier-Bresson. Nel 2019 ha vinto il 2° Premio ai Concorsi internazionali di Lagny-sur-Marne e "les Virtuoses du Coeur" riportando anche il "Ville de Clichy" prize e il Premio del pubblico. In seguito è stato selezionato per una serie di recitals in Spagna ed ha partecipato allo Chopin festival di Nohant, al festival of Auvers-sur-Oise e al festival di Croissy-sur-Seine. Nel 2022  è stato premiato ai concorsi internazionali "Collioure International Competition" e "International Piano Competition of the Cognac region".

Ha terminato i suoi studi al conservatorio di Parigi con lode e si è laureato in musicologia presso l'Università della Sorbona.

I due recitals che Elian Ramamonjisoa presenterà al pubblico della Mortella prevedono musiche di Chopin, Debussy e Scriabin e in particolare i 24 Preludi op 28: pubblicati nel 1839 a Parigi, questi piccoli gioielli da sempre vero banco di prova per ogni interprete, sono considerati l'esempio più perfetto di miniatura musicale del Romanticismo.

Entrambi i concerti si svolgeranno alle ore 17.00 nella Recital Hall.

Per info e prenotazioni This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Sabato 15 aprile 2023, alle ore 10, presso la Basilica Pontificia del Sacro Cuore di Gesù e di Santa Maria Maddalena di Casamicciola Terme, dopo la pausa dello scorso anno a causa del noto triste evento che ha colpito la cittadina, la Pro Loco Casamicciola Terme APS ha promosso la trentatreesima Rassegna “Prof. Raffaele Sena” degli studenti di musica dell’isola d’Ischia, nella convinzione che “Niente garantisce al seme la sua rinascita. Ma il seme ha troppo desiderio di luce” (Fabrizio Caramagna).

More Articles …