Ischia News ed Eventi - Turismo, progetto "EU WEMED_NaTOUR", coinvolte oltre 175 imprese internazionali
27
Tue, Feb
0 New Articles

Turismo, progetto "EU WEMED_NaTOUR", coinvolte oltre 175 imprese internazionali

Economia
Typography

Numeri record per il progetto europeo Eu Wemed Natour cofinanziato dal programma EMFAF dell'UE (un fondo gestito dal CINEA) coordinato da X23 - The Innovation Bakery e realizzato da ENIT – Agenzia Nazionale per il Turismo | Travel Without Plastic | International Social Tourism Organisation (ISTO) | Balearic Marine Cluster | Turismo de Portugal e Ufficio Nazionale del Turismo della Mauritania (ONT).

Salgono a 175 – in un solo mese - le imprese internazionali che entrano a far parte del network con la missione di potenziamento delle piccole e medie imprese (PMI) del turismo attraverso un programma di formazione completo costituito da sei moduli con lo scopo di fornire alle aziende un approfondimento delle conoscenze e gli strumenti necessari a integrare pratiche ambientali sostenibili nelle loro attività turistiche, preservando la bellezza naturale delle destinazioni e offrendo indimenticabili esperienze ai visitatori; conoscere a fondo gli strumenti e le tecniche online per migliorare la propria presenza in rete, raggiungere un pubblico più ampio e massimizzare il proprio potenziale commerciale; attrarre e coinvolgere il pubblico del turismo scolastico.

C’è ancora tempo per accreditarsi, entrando in questo link: https://www.euwemed-natour.eu/CapacityBuildingSignup

L’obiettivo è quello di sviluppare pacchetti turistici sostenibili su misura per gruppi scolastici nazionali e internazionali divisi in tre distinte fasce d'età (6-10 anni, 11-13 anni e 14-16 anni). Questi pacchetti green, con particolare attenzione alle giovani generazioni, puntano ad aumentare l'attrattiva delle destinazioni costiere e marine nei paesi che partecipano al progetto - Italia, Mauritania, Portogallo e Spagna.
Con l'impegno a ridurre al minimo l'impatto ambientale, generare benefici economici per le comunità locali, promuovere pratiche sostenibili e sensibilizzare bambini e studenti su viaggi e scambi culturali responsabili, questo progetto è in linea con gli obiettivi della Commissione europea di sviluppare una strategia di blue economy sostenibile.

Il programma di sviluppo delle capacità delle PMI, componente essenziale del progetto "EU WEMED_NaTOUR", ha suscitato un notevole interesse e partecipazione da parte delle PMI e delle scuole che desiderano migliorare le proprie competenze e la propria competitività.
Le scuole scelte per i viaggi pilota in ogni paese partecipante svolgeranno un ruolo chiave nel fornire esperienze formative di alta qualità ai propri studenti. In questo modo si creerà un ambiente favorevole alla crescita, all'innovazione e alla sostenibilità nelle rispettive regioni, promuovendo la consapevolezza di un comportamento di viaggio responsabile tra le giovani generazioni.

L'iniziativa "EU WEMED_NaTOUR" si impegna a potenziare le PMI che operano nel campo del turismo e a sviluppare i principi di un comportamento di viaggio responsabile e sostenibile tra le giovani generazioni.