Ischia News ed Eventi - AICOM NEWS: Regolarità contributiva DURC: come ottenere semaforo azzurro per gli incentivi
02
apr , gio
4 New Articles

AICOM NEWS: Regolarità contributiva DURC: come ottenere semaforo azzurro per gli incentivi

Info utili
Typography

Procedura DPA per aziende che chiedono benefici normativi o contributivi INPS: come ottenere la verifica della regolarità DURC con meccanismo a semafori.

 

Appalti: nuovi obblighi in stile DURC
4 Dicembre 2019 La verifica di regolarità contributiva che le aziende richiedono per utilizzare benefici normativi e contributivi sul lavoro prevede una procedura di Dichiarazione Preventiva di Agevolazione (DPA) , manuale o automatica, procedendo a interrogare il sistema DURC Online nel caso in cui il datore di lavoro non la invii (cfr.: Messaggio INPS 3082/2018): l’impresa visualizza semaforo azzurro nel momento in cui supera la verifica.

Incentivi DURC: nuova procedura DPA
3 Luglio 2018
La funzione è disponibile nella sezione “Regolarità contributiva“, all’interno del Cassetto previdenziale aziende, cliccando su “Fascicolo elettronico del contribuente“.
Il datore di lavoro che chiede agevolazioni può dunque inviare la “DPA – Dichiarazione per la fruizione dei benefici normativi e contributivi”, chiedendo in questo modo di valutare la regolarità per un periodo indicato.

Fasi e semafori
Le fasi di gestione del procedimento di verifica vengono visualizzate da elementi univoci.
• Triangolo giallo con punto esclamativo nero: “Stato regolarità: non disponibile”, per i codici fiscali con regolarità non verificata.
• Semaforo grigio: nessuna richiesta di verifica.
• Semaforo arancione: richiesta di regolarità in attesa di definizione.
• Semaforo azzurro: azienda regolare.
• Semaforo rosso con lucchetto: azienda irregolare.
• Semaforo nero: azienda sospesa o cessata.

Come richiedere un DURC storico?
28 Novembre 2019 Il semaforo MASTER, che trasmette i messaggi di cui sopra a seconda del colore, si trova nella sezione “Lista regolarità per Area“, accanto al singolo mese. Non viene più data evidenziato lo stato di regolarità/irregolarità delle singole Aree, né il dettaglio delle eventuali tipologie di irregolarità.
Con il sistema DPA i semafori associati alle singole Aree risulteranno bianchi.
La verifica della regolarità contributiva si ottiene dunque in tempo reale e riguarda gli obblighi INPS e INAIL (o Casse edili) del datore di lavoro nei confronti dei propri dipendenti e collaboratori.
Il DURC regolare è infatti necessario per la fruizione di benefici normativi e contributivi destinati alle aziende che per esempio assumono determinati soggetti svantaggiati.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set.