Ischia News ed Eventi - Attrezzature da spiaggia e mezzi elettrici sequestrati dalla polizia municipale di Ischia e nuova stretta sulle affittanze turistiche
24
ott , dom
4 New Articles

Attrezzature da spiaggia e mezzi elettrici sequestrati dalla polizia municipale di Ischia e nuova stretta sulle affittanze turistiche

Info utili
Typography

La Polizia Municipale di Ischia guidata dal Comandante Chiara Boccanfuso, nell’ambito di una serie di servizi di controllo, ha provveduto nella mattinata di oggi ad una nuova rimozione con relativo sequestro di attrezzature da spiaggia posizionate in prima fila già all’alba e ovviamente non utilizzate dai proprietari. La spiaggia dei Pescatori e quella del Muro Rotto si presentavano  già dalle prime ore del mattino occupata abusivamente da ombrelloni e sedie.

Contestualmente sono proseguiti i controlli sulle affittanze turistiche.  Oltre alla zona della spiaggia dei Pescatori, sono state controllate le abitazioni di Vico Ulisse, via Champault e via D’Aloisio. In notturna, invece, si è proceduto a un servizio di controllo sulle ZTL volgendo particolare attenzione alla circolazione di biciclette e mezzi elettrici. Sono stati diversi i mezzi sequestrati in quanto non in regola con l’ordinanza in materia. In vista del Ferragosto, l’attività della Polizia Municipale sarà ulteriormente intensificata e concentrata anche sul controllo delle spiagge in virtù di quanto previsto dalle Disposizioni per le spiagge libere in occasione del Ferragosto 2021.  

FERRAGOSTO 2021 - LE DISPOSIZIONI DEL  COMUNE DI ISCHIA PER GLI ARENILI LIBERI DAL 14 AL 16 AGOSTO      

 Il sindaco di Ischia Enzo Ferrandino ha firmato l’ordinanza che regola i divieti per gli arenili liberi in occasione del Ferragosto.

E’ fatto divieto dalle ore 20:00 del giorno 14 agosto 2021 alle ore 06:00 del giorno 16 agosto 2021 di effettuare assembramenti, bivacchi, campeggio, accensione fuochi e falò, di effettuare manifestazioni autonome di qualunque tipo se non espressamente autorizzate dalle competenti autorità, su tutti gli arenili liberi del Comune di Ischia.

Gli eventuali trasgressori saranno soggetti, salvo che il fatto sia previsto costituisca più grave illecito amministrativo, al pagamento delle sanzioni amministrative previste dall’ art. 7 bis del D.Lgs 267/00 (da Euro 25 a 500 Euro). Le Forze di Polizia e la Polizia Municipale sono incaricate di far osservare la presente ordinanza.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set.