Ischia News ed Eventi - Giardini La Mortella, Ischia: musica e solidarietà al Teatro Greco. Giovedi 8 luglio sul palco salira’ l’orchestra giovanile sanitansamble di Napoli con il suo messaggio di speranza e resilienza
25
set , sab
12 New Articles

Giardini La Mortella, Ischia: musica e solidarietà al Teatro Greco. Giovedi 8 luglio sul palco salira’ l’orchestra giovanile sanitansamble di Napoli con il suo messaggio di speranza e resilienza

Musica
Typography

Terzo appuntamento in cartellone per la stagione sinfonica del Teatro Greco dei Giardini La Mortella di Ischia. Giovedi 8 luglio alle ore 21.00 la Fondazione William Walton è lieta di accogliere l’Orchestra Giovanile Sanitansamble di Napoli uno straordinario progetto musicale e sociale attivo dal 2008.

Nato nel rione Sanità, il progetto da più di un anno ha esteso il suo intervento anche nel popolare quartiere Forcella. Queste due aree del centro storico napoletano, spesso associate a storie di degrado e marginalità, sono ricche di un patrimonio storico-artistico di straordinaria importanza, ma sono soprattutto abitati da tantissimi ragazzi, un vero patrimonio di umanità che merita sostegno, fiducia e valorizzazione. Reduce da una recente applauditissima esibizione al programma TV Italia’s Got Talent l’Orchestra Sanitansamble, diretta dal Maestro Paolo Acunzo, porterà ad Ischia un messaggio di speranza e resilienza dimostrando come la musica possa cambiare la vita in meglio.

Ispirato al metodo didattico de El Sistema venezuelano di Josè Abreu, l’Associazione si ricollega anche alla tradizione dei quattro Antichi Conservatori Napoletani, che sin dal Cinquecento assolvevano al compito etico-sociale di accogliere i piccoli disagiati, per offrire loro una formazione musicale di alto livello, inserendoli in tal modo nel fiorente mondo produttivo della musica e del teatro del tempo, e creando al tempo stesso una civiltà della musica napoletana esportata in tutto il mondo.

La musica ha un linguaggio universale ed è uno straordinario veicolo per la formazione di giovani che vivono in aree di disagio sociale. L’orchestra è come una piccola società, suonare insieme è un’occasione di gioia ma anche di crescita personale, un modo per imparare i valori fondamentali del vivere civile, apprendere il rispetto degli altri, la condivisione, la solidarietà, le regole e la disciplina.

Al concerto di Giovedi 8 luglio l’orchestra presenterà un repertorio di musiche classiche, napoletane e venezuelane, sotto la direzione del Maestro Paolo Acunzo, direttore d’orchestra e musicista napoletano dalla carriera internazionale ed il cuore grande, che segue il Progetto Sanitansamble in veste di Direttore Musicale.

Nel corso della serata verrà proiettato un breve video, tratto dal film Sistema Sanità - le pietre scartate di Andrea de Rosa e Massimo Pistolesi, che illustra lo spirito e la forza di questa iniziativa attraverso le parole di un giovanissimo componente dell’orchestra.

Inoltre verrà letta, dall’attrice Valentina Minzoni, la favola inedita "Il futuro del villaggio", scritta da una ragazza, Saya Hetfield, del carcere minorile di Nisida per il progetto Favolette – favole lette, della Fondazione Giancarlo Siani Onlus: un progetto volto a promuovere la lettura ad alta voce, come strumento di formazione per i bambini, producendo audiolibri di favole inedite. La Fondazione Giancarlo Siani Onlus, dedicata alla memoria del giovane cronista ucciso dalla camorra nel 1985, si impegna in attività sociali per diffondere tra i giovani la cultura della legalità e della giustizia sociale.

Una serata ricca di emozioni, all’insegna della solidarietà, dell’impegno e della partecipazione. Un evento, fortemente voluto dalla Fondazione Walton, che esalta il ruolo della musica e della creatività come potenti strumenti di inclusione e che ricorda a tutti come si possa operare nel sociale per essere motori di cambiamento.

Per assistere ai concerti, la Fondazione Walton comunica che in ottemperanza alla normativa per il contenimento del Covid-19, i posti disponibili al Teatro Greco sono in numero ridotto e distanziati, ed è necessaria la prenotazione nominativa. Per info sulle disposizioni e per le prenotazioni: www.lamortella.org

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set.