Ischia News ed Eventi - Da un’idea di Gaetano Maschio l’opera in musica “Allor che nel sepolcro Gesu’ fu rinserrato”
24
Fri, May
0 New Articles

Da un’idea di Gaetano Maschio l’opera in musica “Allor che nel sepolcro Gesu’ fu rinserrato”

Cultura
Typography

Le ore dolorose della Vergine dopo la morte di Cristo

Nel contesto della “Decimana Santa” a Forio torna “Allor che nel Sepolcro Gesù fu rinserrato”. Il 30 marzo, giorno di Sabato Santo, alle ore 16:30 tra il Piazzale del Soccorso, Piazza Municipio ed il Chiostro del vecchio Municipio con il Patrocinio del Comune di Forio verrà rappresentata l’Opera musicale-teatrale itinerante in costumi d’epoca nata da un’idea di Gaetano Maschio, che prende spunto da “La Desolata” del M° Giacinto Lavitrano, illustre figura della storia di Forio L’opera in musica costituirà il momento della riflessione e delle umane sensazioni e si soffermerà su quelle che furono le ore dolorose della Vergine Maria subito dopo la morte di Cristo: la Vergine lasciato il Sepolcro (Sagrato del Soccorso) tornerà al Calvario (Piazzale Giovanni Paolo II) dove bacerà, straziata, il duro legno della Croce sotto gli occhi del Centurione pentito ed “… abbandonata al suo dolore…” riceverà il cordoglio della Veronica mentre i dubbi sconvolgeranno Pilato. Il “Mea Culpa” del Popolo sarà sottolineato, allorquando la Vergine arriverà in Piazza Municipio, dal vibrante canto “Gerusalemme ingrata”. Maria, accolta da San Giovanni, riceverà, infine, l’abbraccio di un pentito San Pietro, che, invocandola come Madre, suggellerà quanto espresso dal Redentore morente. Il finale sarà significativo preludio alla Pasqua di Forio. Gli Attori saranno dell’Associazione Fantasynapoli aps, il Coro ed i Solisti della “Schola Cantorum Lauretana –M° Giuseppe Colella”, l’Orchestra la “Pithecusa Brass”. L’esecuzione dei brani di Lavitrano e Iacono, la direzione musicale di Orchestra, solisti e coro sarà affidata al M° Peppino Iacono mentre il disegno delle atmosfere musicali sarà curato dal M° Silvano Trani. Voci narranti Lucia Penza, Giovanni Castagliuolo e Luciano Iacono. Mixing ed Editing a cura di DM Recording studio di Gianvito di Maio. La regia è di Gaetano Maschio. Appuntamento, quindi, a sabato 30 marzo alle ore 16:30. Punto d’incontro sarà il Piazzale del Soccorso a Forio.