Ischia News ed Eventi - Ischia, ai Giardini La Mortella visite guidate anche tra Natale e l’Epifania
30
Thu, Jun
0 New Articles

Ischia, ai Giardini La Mortella visite guidate anche tra Natale e l’Epifania

Animali e natura
Typography

Nonostante il clima rigido, i Giardini la Mortella vengono ammantati da colori spettacolari e le vibranti fiammate del foliage rivelano un inedito scenario botanico.
In attesa della riapertura 2022, il pubblico che sceglierà l’Isola d’Ischia per trascorrere qualche giorno di vacanza in occasione delle festività natalizie, potrà visitare La Mortella nei giorni 30 e 31 dicembre, e poi ancora il 2 e l’8 Gennaio, alle 14.30.

Si potranno ammirare le prime Camelie dell’anno, con i fiori regali ed eleganti che occhieggiano tra il fogliame sempreverde; stupirsi davanti alle migliaia di fiori di Solandra (la cosiddetta “Coppa d’oro”) che si aprono in un tripudio di giallo sulle tettoie, echeggiato dalla irresistibile esplosione di frutti dei tanti agrumi, aranci, pompelmi, mandarini nel pieno della loro stagione. E come non inebriarsi con i profumi, che l’aria fredda rende ancora più intensi, dei cespugli a fioritura invernale, come i calicanti, le mimose, la Lonicera fragrantissima, le Mahonie. Per non parlare delle molte Camelie profumate, una rarità sconosciuta ai più, che Lady Walton collezionava con passione.

Anche le prime delicate acacie australi sono in fiore in questa stagione, così come la Bauhinia blakeana di Hong Kong, accompagnate dalle allegre Aloe del Sudafrica, con le loro spighe rosso ed arancio, e dal blu intenso dei nostri rosmarini. Ma non sono solo i fiori a dare spettacolo: le bacche di innumerevoli cespugli spuntano tra la vegetazione, mirti e corbezzoli della macchia mediterranea, ma anche Nandine e cotoneaster, e perfino le splendide fruttificazioni delle palme! Questi frutti assicurano cibo per gli uccelli, mentre le ultime fiammate di fogliame autunnale ancora si fanno notare nel giardino orientale che circonda la casa Tai, con gli aceri giapponesi che nel perdere le foglie cedono il posto d'onore alle grafiche sagome dei bambù. Intanto timidamente cominciano a farsi strada i primi bulbi, come le Iris dell’Algeria, i Crochi e i Narcisi tazzetta.

La macchia mediterranea, in pieno rigoglio grazie alle piogge autunnali ed alla stagione fresca, fa da sfondo alle stravaganti corolle delle piante australiane, come le Grevillee e le Protea.

Il fascino sottile di una natura che non va mai a riposo si assapora ancora più pienamente nei giorni freddi della fine dell’anno, e la passeggiata alla Mortella si concluderà nella parte collinare del giardino, nei belvedere affacciati sul mare, dove si potrà ammirare il tramonto e forse, con un pizzico di fortuna, cogliere anche la rarità del “raggio verde”.

Le visite, guidate e su prenotazione, si svolgeranno il 30 e 31 Dicembre, 2 e 8 Gennaio, ore 14.30. Per gruppi numerosi e su richiesta possono essere organizzate visite anche durante le altre giornate. Per informazioni e prenotazioni: 081-990118 oppure This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. – per accedere è necessario il Green Pass.

Una visita che svelerà le inedite fioriture dei mesi freddi, rendendo La Mortella e l’Isola d’Ischia una meta imperdibile anche in Inverno.

Le tradizionali aperture ai Giardini La Mortella nelle giornate di martedi, giovedi, sabato e domenica riprenderanno a partire da Aprile 2022 quando nei week end torneranno anche i concerti della stagione musicale primaverile.

In allegato uno scatto dell'Acacia podalyriifolia.

Buone Feste a tutti voi!