Ischia News ed Eventi - Turismo, premio ENIT 2023: 29 anni di riconoscimenti ai talenti del racconto dell’Italia
17
Wed, Jul
0 New Articles

Turismo, premio ENIT 2023: 29 anni di riconoscimenti ai talenti del racconto dell’Italia

Viaggi
Typography

Nel 2024 l’Italia sara’ il paese ospite della buchmesse per il trentennale del premio.

La penisola primo paese per i viaggiatori tedeschi

Quasi trent’anni di riconoscimenti: il Premio ENIT a Francoforte nell’ambito della Fiera del Libro (Buchmesse) quest’anno celebra ben sei categorie e le migliori pubblicazioni in lingua tedesca dedicate all’Italia come destinazione di viaggio. La selezione interessa guide turistiche, pubblicazioni e articoli di viaggio, trasmissioni televisive e programmi radiofonici, blogger di viaggio e un premio speciale della giuria. Il turismo si conferma negli anni una delle voci più di impatto nel rapporto, non solo economico-commerciale, tra Italia e Germania.

L’Italia è tra le destinazioni più ricercate e di maggiore interesse per i viaggiatori tedeschi che contribuiscono in modo tangibile all'industria turistica italiana al primo posto con numeri fortemente in crescita nel 2023 rispetto al 2022. La collaborazione tra i media e i professionisti del turismo è essenziale per mantenere l'Italia al centro dell'attenzione dei viaggiatori tedeschi al punto che la Fiera del Libro di Francoforte ha scelto l’Italia per l’appuntamento dell’anno prossimo coincidente con il trentennale del premio ENIT. Il premio dell'Agenzia Nazionale del Turismo Italiana riconosce e celebra il talento e l'impegno degli esperti del racconto dell’Italia quali ambasciatori straordinari dell'Italia in Germania. Il loro lavoro svolge un ruolo fondamentale nel posizionare l'Italia come destinazione di prim'ordine e nel consolidare lo status di Paese rinomato per l'ospitalità, la cultura e l'esperienza unica.

Sei i vincitori nell'ambito premio mediatico dell'Agenzia Nazionale del Turismo ENIT presso lo storico club di canottaggio, Clubhouse Germania. Ottanta le candidature nelle cinque categorie Travel Guide, Travel Feature Print, Travel Feature TV, Travel Feature Radio e Travel Blog più un premio speciale.

La giuria di esperti è composta da Andrea Esteban Samà (ex Console Generale d'Italia a Francoforte), Daniel Barchet (B&B Medien), Alexander Ebel (Touristik Aktuell), Jens Hulvershorn (erlebe), Sabine Jordan-Glaab (vtours), Luca Picone-Chiodo (FTI Germany) e Salvatore Maugeri (ITA Airways), ha valutato le candidature secondo un catalogo di criteri prestabiliti.

Il Premio ENIT 2023 si svolge con il patrocinio dell'Ambasciata d'Italia a Berlino e con il supporto di numerosi partner quali i TO tedeschi vtours, erlebe, FTI Touristik,e ancora ITA Airways, Ferrero, Acetaia Giusti, Caffè Moak, ADESSO Magazine, le riviste MERIAN e Feinschmecker. Presenti al premio Armando Varricchio, Ambasciatore d’Italia a Berlino; Ute Stettner, Capo del Dipartimento per gli affari europei e internazionali presso la Cancelleria di Stato dell'Assia (Leiterin der Abteilung Europa- und Internationale Angelegenheiten der Hessischen Staatskanzlei; Massimo Darchini, Console Generale d’Italia a Francoforte; Maria Elena Rossi, Global Marketing Director ENIT; Innocenzo Cipolletta, Presidente Associazione Italiana Editori; Mauro Mazza, Commissario Straordinario per la Buchmesse / Italia Guest of Honour 2024; Eduard Singer, Direttore Stadtmarketing Frankfurt; Francesco Alfonsi, Direttore ICE Germania.

“L'importanza del premio conferito dall'Agenzia Nazionale del Turismo Italiana a professionisti del racconto dell’Italia va ben oltre una semplice onorificenza ed è ormai un appuntamento storico molto atteso anche a livello istituzionale. In quasi trent’anni ENIT con questo premio vuole sottolineare il ruolo che questi professionisti svolgono nella promozione del turismo italiano all'estero e nella costruzione di relazioni internazionali fondamentali per l'industria turistica italiana. I giornalisti e i blogger hanno dimostrato un impegno instancabile nel creare contenuti che catturano l'essenza dell'Italia, raccontando storie uniche, suggerendo itinerari nuovi e offrendo preziosi consigli ai viaggiatori tedeschi. Contenuti essenziali per suscitare interesse e curiosità verso l'Italia come meta di viaggio, incoraggiando il turismo in tutto il Paese e contribuendo in modo significativo all'economia turistica italiana.

Le guide turistiche, d'altra parte, svolgono un ruolo cruciale nell'accogliere i visitatori stranieri e garantire loro un'esperienza autentica e informativa. La loro conoscenza approfondita delle città, dei luoghi di interesse e della cultura italiana assicura che i turisti tedeschi possano esplorare l'Italia in modo completo e informato, creando legami duraturi con il nostro Paese. Il premio restituisce tutta la riconoscenza che abbiamo nei loro confronti e fungono da incentivo per continuare a promuovere l'Italia in Germania, incoraggiando altri giornalisti, blogger e guide turistiche a unirsi a questa missione di diffusione della bellezza, dell'arte, della storia e della gastronomia italiana” dichiara Maria Elena Rossi direttrice marketing ENIT

“L’Ambasciata è lieta di sostenere il Premio ENIT nell’ottica di promuovere l’Italia come destinazione turistica nel nostro più importante mercato e per rafforzare i legami di amicizia e di conoscenza reciproca. I premiati, con i loro affascinanti racconti e immagini, gettano sguardi nuovi sui nostri territori, dischiudendo percorsi di esplorazione inediti anche per profondi conoscitori dell’Italia, come lo sono i turisti tedeschi. La varietà e la qualità delle loro pubblicazioni e produzioni denotano distintamente il profondo apprezzamento che si riscontra in Germania per il nostro Paese e per la nostra cultura, che presenteremo in forme ancora più variegate e approfondite durante il 2024, grazie a un’azione di promozione che l’Ambasciata organizzerà con tutta la rete in Germania.", commenta Armando Varricchio, Ambasciatore d’Italia a Berlino. Anche i dati relativi al Premio del pubblico ci rendono felici: Quasi 1.000 persone hanno partecipato alla votazione del miglior travel blog tramite Facebook. I criteri di selezione più importanti della giuria hanno riguardato i contenuti, lo stile e le caratteristiche grafiche, nonché la presentazione di regioni sconosciute e di nuove sfaccettature”.

I vincitori del 29° Premio ENIT sono:

Guida turistica
Robert Fischer, autore di "Unterwegs in Südtirol und den Dolomiten" (In cammino in Alto Adige e nelle Dolomiti), pubblicato da Kunth Verlag, ha vinto nella categoria guide di viaggio con un insolito mix di libro illustrato e guida turistica. L'autore fornisce molte informazioni e numerose mappe delle città, accompagna il lettore in un emozionante tour in auto, visita bellissime città e intraprende emozionanti escursioni in montagna nel cuore delle Dolomiti. La giuria afferma: "La combinazione di libro illustrato e guida turistica è nuova. Grazie a immagini brillanti, testi interessanti e informazioni aggiuntive dettagliate, Robert Fischer mostra l'intera diversità dell'Alto Adige e delle Dolomiti in una forma compatta".

Print
Patricia Engelhorn è la vincitrice della categoria Travel Feature Print: con il suo testo "Puglia - Italy's boot heel - luxury farms, unspoilt landscapes, chic beach clubs and good cuisine" porta i lettori di Traveller's World nel sud Italia. In bassa stagione, visita piccole località sconosciute come Cisterino e Ostuni e fornisce un quadro approfondito dello sviluppo della regione. L'autrice lascia che molti abitanti del luogo dicano la loro, fornendo spunti personali che fanno venire al lettore la voglia di conoscere la regione. La giuria dice: "Il testo scorrevole con le sue immagini d'atmosfera accarezza il lettore come una leggera brezza marina e gli fa venire voglia di visitare i luoghi ancora sconosciuti del tacco d'Italia".

TV
"Liguria - Dolce Vita sulla Riviera italiana" è il titolo del film vincitore della categoria TV, trasmesso su SWR nel maggio 2023. Nel suo documentario, il regista Krischan Dietmaier accompagna gli spettatori in un viaggio variegato di un'ora e mezza. Oltre alle immagini spettacolari da diverse prospettive, sono soprattutto le persone a rendere il suo lavoro così attraente. La giuria afferma: "Un film vivace che presenta molte personalità, ognuna a modo suo, che conferiscono alla regione il suo carattere. Inoltre, le prospettive mutevoli della macchina da presa e la musica, perfettamente coordinata con le immagini, seducono a dondolare. Un film come una danza felice con profondità".

Radio
Nel suo contributo "Roma - Gentrification nel rione Monti", Flora Roenneberg su Bayern 2 analizza una parte di Roma meno familiare ai visitatori. L'autrice racconta il tradizionale quartiere artigianale Monti, che da qualche tempo è in fase di cambiamento e sta diventando un quartiere alla moda. La giuria afferma: "L'autrice coglie l'atmosfera del quartiere in modo sensibile e dettagliato e lascia che i vari artigiani dicano la loro. Il suo linguaggio è vivido e forte, spesso molto poetico".

Travel Blog - Premio del pubblico
Elena Proksch ha vinto il Premio del pubblico nella categoria Blog di viaggio con il suo articolo "Mestre - una città moderna dal fascino storico" nel suo blog di viaggi "Verliebt in Italien". Più della metà dei 1.000 follower partecipanti ha votato per Proksch. Insieme hanno potuto fare un tour virtuale e molto personale alla scoperta della cittadina con l'autrice.

Premio speciale
Beatrix Wiedemann (nata Schell) vuole portare i lettori in un viaggio di piacere italiano con il suo libro "Italia al gusto", pubblicato da Gräfe und Unzer Verlag. Per questo riceve il premio speciale. Con la sua opera, i lettori possono fare un viaggio attraverso varie regioni del Belpaese. Nel processo, non solo imparano a conoscere le singole destinazioni, ma ricevono anche molte ricette raffinate della regione corrispondente. La giuria dice: "Prendete la diversità dell'Italia, guarnitela con molto cuore e abilità, insaporitela con ricette culinarie e con un'ottima cucina".