Ischia News ed Eventi - Giardini la Mortella, Ischia: la pianista coreana Hyein Jeong agli Incontri Musicali del week end

Giardini la Mortella, Ischia: la pianista coreana Hyein Jeong agli Incontri Musicali del week end

Musica
Typography

Il primo weekend di ottobre vedrà esibirsi agli Incontri Musicali dei Giardini la Mortella la giovanissima pianista coreana Hyein Jeong, che si sta perfezionando in Germania presso la prestigiosa Hochschule für Musik di Hannover.

Hyein ha solo 21 anni e già può vantare un curriculum ricco di affermazioni: dopo le prime vittorie in competizioni internazionali in Korea (tra cui il Korea Chopin competition), è risultata la più giovane vincitrice del concorso Delia Steinberg International Piano Competition in Spagna nel 2017 e nel 2018 ha vinto il secondo premio al Concours International Jean Françaix in Francia e le è stato assegnato un premio speciale per l'interpretazione di una sonata di Beethoven all'Anton Rubinstein International Competition in Germania. Le sono state assegnate borse di studio e si è esibita in molti concerti fin da bambina per la Yamaha Little Pianist Series and the Cultural day Series in Korea e Giappone.

Nei due concerti di sabato 6 e domenica 7 Ottobre, promossi dalla Fondazione Walton e diretti da Lina Tufano, Hyein proporrà programmi molto vari che spaziano da Bach a Prokofiev. In entrambi i concerti renderà omaggio a Claude Debussy nel centenario della morte con l'esecuzione di quattro Studi del compositore francese: scritti nel 1915, i 12 Etudes sono l'ultima composizione pianistica di Debussy, estremo commiato dallo strumento e sono dedicati alla memoria di Frederik Chopin.

Entrambi gli appuntamenti si terranno alle ore 17.00 presso la Sala Recite nel cuore del giardino.

Per info e prenotazioni www.lamortella.org

Prossimi eventi Ischia

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.