Ischia News ed Eventi - Teatro

Sabato 20, Domenica 21 e Giovedì 25 novembre alle 21.00 al Teatro Polifunzionale si partecipa agli eventi della giornata internazionale contro la violenza sulle donne proponendo un testo di Stefania De Ruvo, “La sala d’attesa” messo in scena dalla compagnia I Divini Commedianti per la regia di Saverio Casciello e Corrado Visone.

Sabato 23 e domenica 24 ottobre al Poli torna il teatro, si apre la stagione teatrale “Teatro al 100%” con uno spettacolo dedicato a Eduardo De Filippo. Si tratta di “Penziere mieje, voci dal teatro di Eduardo” della compagnia Philos che conduce gli spettatori in un percorso che mette insieme poesie, testi e personaggi immortali del grande drammaturgo, lo spettacolo è sottolineato dalla partitura sonora di Denis Trani, vede la regia di Teresa Sasso e l’interpretazione di un gruppo di attori che fa della cura e della ricercatezza il proprio stile recitativo. Lo spettacolo ricrea le atmosfere eduardiane mettendo insieme le voci maschili e femminili dei personaggi del drammaturgo napoletano. Uno spettacolo per tutti, in atto unico, dalla durata di 55 minuti.

Proteggere e liberare le città dai danni provocati da un’epidemia – intimava Sofocle nel suo immortale Edipo – significa innanzitutto conoscere se stessi, prima che un’intera comunità si ammali di tristezza non riuscendo più a immaginare un futuro.

Abbiamo relatori di pregio che si impegneranno a raccontare processi fondamentali come Azienda Biodinamica Carlo Noro , con i suoi preparati biodinamici; Emanuele Zappariello, saponificatore naturale e ancora tutti i produttori, che ci offriranno la possibilità di vivere un evento notturno dedicato alla degustazione dei loro prodotti naturali senza dimenticare Stefano Pescarmona e Valerio Noro , che faranno il punto sulla vigna biodinamica.

IL NUOVO CARTELLONE PER GRANDI E PICCINI
Finalmente dopo quasi due anni di attesa torna il teatro al POLI e torna in grande stile. Si riparte con una stagione breve ma ricchissima di appuntamenti per grandi e piccini. Un ritorno che prevede, come da decreto del governo, una capienza del 100%.

Altri articoli...