Ischia News ed Eventi - Giochi

Appuntamento martedì 13 nello storico quartiere di Forio e sul corso di Forio: l’evento celebra i suoi cento anni.
Tradizione e modernità. E gli immancabili ingredienti di un Carnevale che vuole restare giovane, anche a cent’anni. Festeggia il secolo di vita il Carnevale di Monterone, legato ad uno dei quartieri più identitari di Forio.

La Comunità Parrocchiale S.Maria assunta in Ischia Ponte nell'ambito dei festeggiamenti in onore di Maria Ss.Addolorata invita tutti a partecipare, sabato 16 settembre 2017 ai GIOCHI NEL QUARTIERE:
Pomeriggio di Beneficenza per i bambini colpiti dal sisma di Casamicciola

Si porta a conoscenza della cittadinanza tutta e degli interessati che l’attesa Caccia al Tesoro, prevista questa mattina alle ore 10 con partenza dal Capricho in Piazza Marina, è stata rinviata a domenica mattina, 10 gennaio, sempre alla stessa ora.

Appuntamento il 9 febbraio a Piazza Marina con una festa “infinita”: dalle 15 alle 17 “Il Carnevale dei Bambini”, dalle 21 alle 01 “Casamicciola in maschera”
CASAMICCIOLA TERME – Negli ultimi anni è stata un’assenza che si è fatta sentire, anche perché parliamo di una festa ed un raduno che nasceva quasi in maniera spontanea. Ma il prossimo 9 febbraio, sull’isola d’Ischia, si riproporrà il Carnevale in Piazza, con una doppia formula riservata tanto ai bambini quanto agli adulti.

Si inaugura oggi, giovedì 17 dicembre, all’interno del Capricho, in Piazza Marina, “La casa di Babbo Natale”, una delle attrazioni inserite nel cartellone di eventi natalizi promosso ed organizzato dall’amministrazione comunale di Casamicciola Terme in collaborazione con Amca srl.

Una originale rievocazione storica. Con un torneo di football sul mare: oltre mezzo secolo dopo, il calcio torna protagonista al piazzale delle Alghe, dirimpetto al Castello Aragonese di Ischia, per stabilire l’ordine di sfilata delle barche allegoriche in concorso per l’ottantaduesima edizione della Festa a mare agli scogli di Sant’Anna. L’appuntamento è a Ischia Ponte per domani, giovedì 24 luglio, a partire dalle 21:30.
Sarà un modo per ricordare un pezzo di storia dell’isola d’Ischia, sulla falsariga di un’edizione della Festa che intreccia il fascino della tradizione alle suggestioni della contemporaneità: nel Secondo Dopoguerra, Gianni Lauro - in arte “Sparaspilli” - chiamò a raccolta le vecchie glorie del 1922, dando vita alla partita Pro Conigli e Pescicani. Ogni lunedì in albis centinaia di persone accorrevano allo “Stadio delle Alghe”, perché, così come riportato sui manifesti dell’epoca “l’entrata è gratis e quando gli ischitani sentono gratis non desistono mai”. Suggestioni che rivivranno domani, con un torneo a quattro squadre al chiaro di luna e a due passi dal mare, sotto la direzione arbitrale di chi ha scritto pagine esaltanti per il calcio isolano, da Enrico Buonocore a Pino Taglialatela, passando per Vincenzo Rispoli.

Altri articoli...

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.