Ischia News ed Eventi - Cucina e Tradizione

Domenica 19 dicembre, dal primissimo pomeriggio, sulle terrazze e nei giardini di Villa Arbusto, degustazione di prodotti enogastronomici e maratona musicale con “Incontri mediterranei – Pithecusae Winter Edition”, appendice invernale della rassegna estiva curata da Michelangelo Calise. Per l’occasione, performance di band locali si intrecciano con il sound di artisti provenienti dalla terraferma. Un incrocio di suoni e tradizioni che riporta alla dimensione multiculturale all’antico abitato di Pithekussai, la cui importanza e centralità nella storia del Mediterraneo affonda le radici proprio nella molteplicità (e fecondità) delle dinamiche interculturali.

L’Associazione “20 luglio”, in collaborazione con Be Well – Fabbrica Cioccolato Perugia, ha organizzato per sabato 16 ottobre con inizio alle ore 21:00 un chocolate party. Si tratterà della storia e del potere del cacao, il cibo degli dei, si assaggerà il buon cioccolato di Perugia e si parlerà della straordinaria opportunità lavorativa offerta dal progetto Be Well for share.

“E quindi uscimmo a riveder le stelle”, anzi gli stellati, gli chef ovviamente e tutti rigorosamente in DAD. Sono già oltre venti le scuole da tutta Italia che hanno aderito, il numero è destinato a salire vertiginosamente poiché il progetto Stellati per la DAD sta suscitando l'entusiasmo di numerosissimi  docenti e dirigenti coinvolti nel progetto. I giovani futuri chef, hanno bisogno di confrontarsi con il mondo del lavoro, ancor più in questo momento storico difficile.

Gli struffoli sono sicuramente uno dei “sempreverde” della tradizione natalizia napoletana.
Il dolce è composto da numerosissime palline di pasta (realizzata con farina, uova, strutto, zucchero, un pizzico di sale e liquore all'anice) di non più di 1 cm di diametro, fritte nell'olio o nello strutto e (dopo averle lasciate a raffreddare) avvolte da miele caldo.

La ricorrenza dell’8 dicembre è particolarmente sentita in Campania dove si festeggia con processioni, fuochi a mare, messe cantate. In questo senso, un luogo molto suggestivo è Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli, dove si svolgono due eventi della tradizione popolare tra folklore e religione: la voce di ”Fratièlle e surèlle” e gli emozionanti “fuocaracchi”.

Altri articoli...