Ischia News ed Eventi - Politica

Nel 1958 la Francia ha una svolta istituzionale voluta dal generale Charles de Gaulle. Con un referendum deliberativo il popolo approva una nuova costituzione. É scritta da una commissione di esperti presieduta da Michel debre'. È di tipo "semipresidenziale" e sembra fatta apposta per de Gaulle.

Francia e Italia:piu analogie che diversità /"una rielezione sul bordo dell'abbisso". Questo il titolo del l'editoriale de "Le Monde" di oggi firmato dal direttore Jerome Fenoglio.
Le monde ha sostenuto con profonda convinzione, un netto schieramento, la rielezione di Emanuele Macron al secondo turno ma ha dato un'ampia informazione ai suoi lettori sui programmi e le idee dei due candidati dando spazio anche alle posizioni degli altri personaggi.

Le dichiarazioni dell'attuale presidente della associazione nazionale partigiani italiani, ex parlamentare comunista pagliarulo contro l'invio di armi ai "resistenti" dell'Ucraina, segnano la fine per consunzione ed obsolescenza di questa nobile associazione nata per ricordare per sempre agli italiani il contributo della resistenza partigiana al riscatto democratico ed alla nascita della repubblica.

La mia lettura de "Le Monde" ed il piacere dello "schieramento" e l'amarezza del personalismo della sinistra/grazie a Riccardo, il mio caro amico edicola te-libraio del mio piccolo paese, Casamicciola nell'isola d'Ischia, posso acquistare spesso il quotidiano francese "Le Monde".

La brevissima globalizzazione e la regola del caos/cosa scriverebbe oggi il più originale storico del '900 Eric Hobsbawn? Fra i testi più importati e fondamentali il più famoso è un piccolo saggio: il secolo breve. Lo storico inglese deve la sua notorietà ad una sua originale "periodicizzazione" del 1900. Il secolo n. 20 lo fa durare 77 anni e non 100. Lo fa partire dal 1914 - inizio della prima guerra mondiale - e lo chiude nel 1991 con il crollo dell'Unione sovietica:il cambio di bandiera al Cremlino.

Si voterà il 12 giugno prossimo per l'elezione diretta dei sindaci dei comuni di Ischia e Barano e dei rispettivi consigli comunali. Non ci saranno campagne elettorali con simboli di partiti politici della "seconda repubblica". I due sindaci uscenti - Enzo Ferrandino e Dionigi Gaudioso - si ripresenteranno ed hanno il favore dei pronostici.

Altri articoli...