Ischia News ed Eventi - “Viva il mare” tra ambiente e accessibilità, così Sant’Angelo d’Ischia saluta l’estate

“Viva il mare” tra ambiente e accessibilità, così Sant’Angelo d’Ischia saluta l’estate

Ambiente
Tools
Typography

Pulizie di spiagge e fondali con le associazioni, poi la donazione di una sedia per consentire ai disabili di fare il bagno

 

Copertoni, elettrodomestici, brandelli di natanti: il mare di Sant’Angelo d’Ischia viene ripulito a fondo nel cuore di una mattinata che è un festoso saluto all’estate e che vede incrociarsi rispetto per l’ambiente ed ecologia, inclusione e socialità. E’ andato in scena sabato, dopo un primo rinvio a causa delle condizioni meteo sfavorevoli, l’evento “Viva il mare”, organizzato grazie alla sinergica collaborazione tra il Comune di Serrara Fontana, la Capitaneria di Porto, l’area marina protetta Regno di Nettuno, UILDM Ischia e Procida, FIABA Onlus e le associazioni Amici di Sant’Angelo e Nemo per la diffusione della cultura del mare, EDON Ischia, PlasticLess, Legambiente, Ischia Fishing e l’associazione Pesca Sportiva Sant'Angelo d'Ischia.

Dedicata alla memoria di Aldo Campatelli, un giovane turista milanese scomparso prematuramente che aveva scelto proprio il borgo di Sant’Angelo come casa e che era solito promuovere iniziative legate all’ecologia, l’evento – come tradizione – ha inteso sottolineare come il mare sia una risorsa da sfruttare con intelligenza e rispetto.
La pulizia di scogliere e fondali, che ha coinvolto grandi e piccini e ha fatto leva anche sugli operatori subacquei impegnati nella rimozione dei rifiuti, ha preceduto un applauditissimo momento di solidarietà, con la donazione di una sedia carrozzina da mare per disabili JOB, nell’ambito della campagna di sensibilizzazione ideata da FIABA Onlus, dal titolo “La città che vorrei” e legata alla XVII edizione della “Giornata Nazionale per l’Abbattimento delle Barriere Architettoniche” FIABADAY.

“Si tratta di un’attenzione importante verso i disabili che frequenteranno le spiagge di Sant’Angelo”, ha sottolineato Raffaele Brischetto, presidente della Uildm di Ischia e Procida, giunto a Sant’Angelo a bordo di una motovedetta della Guardia Costiera.
“Siamo in prima linea per dimostrare l’attaccamento alle nostre spiagge e al nostro mare”, ha sottolineato invece Emilio Giuseppe Di Meglio, assessore al Turismo del Comune di Serrara Fontana.
“Una bellissima iniziativa, che rafforza la bella e proficua collaborazione a Ischia tra istituzioni, associazioni e volontari e che chiude un’estate positiva con un impegno per ulteriori azioni migliorative per la prossima stagione” ha sottolineato il Comandante della Guardia Costiera di Ischia Andrea Meloni, accompagnato da capo Musella, comandante della delegazione della spiaggia di Sant’Angelo.

 

Pulizia
Sedia-Brischetto
Pulizia-6
Pulizia-5
Pulizia-3
Pulizia-4

 

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.