Ischia News ed Eventi - Ischia alla ribalta internazionale con Sydney Saturnino

Ischia alla ribalta internazionale con Sydney Saturnino

Altri sport
Typography

Se Saturno ha generato Saturnino, si può affermare che in astronomia, per la prima volta, un pianeta ha generato una stella.

Si, perché Sydney Saturnino, atleta del C.G.Ischia di Mario D’Agostino (insieme nella foto), è la stella della ginnastica napoletana, campana e, da oggi, anche nazionale. Una stella che risplende perché splendè di luce propria già negli anni scorsi dominando, per tre anni consecutivi (2012-2013-2014), il campionato italiano di categoria allieve e nel 2015 quello junior, contribuendo anche, in maniera determinante, alla permanenza in Serie A1 della Gymnasium Treviso, società alla quale la Saturnino era stata concessa in prestito, anche per farle maturare esperienze di prestigio.
Quest’anno Sydney, dopo aver ipotecato, insieme alla compagne ischitane Veronica Migliaccio e Fabrizia De Siano, il titolo regionale di Serie B2 con una ottima prima prova, nella quale il sodalizio dell’isola verde ha avuto la meglio sul C.G.A. Stabia Castellammare di Stefania Gini e su La Roccia Napoli di Valeria Ciancio, ha finalmente indossato la maglia azzurra per il suo battesimo internazionale. L’esordio per la 14enne atleta napoletana, il D.T. nazionale Enrico Casella l’ha fatto coincidere con il prestigioso “Torneo Internazionale di Jesolo”, al quale hanno partecipato Stati Uniti, Brasile, Francia Germania, Slovenia, Finlandia, Canada e Italia.
Inutile a dire che l’atleta di Mario D’Agostino si è fatta trovare subito pronta alla prima chiamata sulle pedane che contano. Il podio junior, ma non poteva essere diversamente, è stato tutto a stelle e strisce, con le americane che non hanno lasciato scampo alle avversarie tutte fuori dal podio. La nostra Saturnino ha confermato, però, pienamente le aspettative ottenendo punteggi di tutto rispetto sfiorando per un solo decimo di punto le finali al corpo libero con 13,15 e alla trave con 13,55. 13,50 poi al volteggio e 12,35 alle parallele, leggermente al di sotto delle sue potenzialità, per un totale complessivo di 52, 55. E non finisce mica qui perché, il calendario internazionale prevede altri impegni che culmineranno nei Campionati Europei in programma a Berna (Svizzera) dal I° al 5 giugno, per i quali fanno i dovuti scongiuri il Vicepresidente nazionale, Rosario Pitton, ed il presidente regionale, Michele Sessa.

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.