Ischia News ed Eventi - Esordio fantastico per l’aquathlon a Forio: chiodo e seregni i campioni italiani assoluti

Esordio fantastico per l’aquathlon a Forio: chiodo e seregni i campioni italiani assoluti

Altri sport
Typography

Se il contesto del lungomare della Chiaia, a Forio, con lo skyline in cui svetta il Torrione, è ormai diventato famoso per eventi multidisciplinari, la prima volta del Campionato Italiano di Aquathlon resterà a lungo nella memoria sia dei cittadini che hanno potuto assistervi, sia in quella di coloro che hanno potuto prendere parte a un evento tanto importante, in uno scenario di primaria bellezza.
Quella che fino all’anno scorso era stata l’organizzazione dell’Ischia Sunset Triathlon, quest’anno ha saputo dare vita all’Ischia Sunset Week, andando a raddoppiare le giornate di gara, aggiungendo una competizione importante come il Campionato Italiano di Aquathlon alla ormai classica gara di triathlon, che avrà luogo nella giornata di domani (oggi per chi legge il giornale).

Tantissimi coloro che hanno preso parte all’evento, usufruendo delle convenzioni che l’organizzazione ha posto in essere con diverse strutture alberghiere; con la gara in un fine settimana di maggio, sono state tante le famiglie e le comitive che hanno deciso di accompagnare questo o quell’atleta. Presente, come da programma, anche il numero uno della FITRI (Federazione Italiana Triathlon), Luigi Bianchi, accompagnato dal suo rappresentante regionale per la Campania, Luigi Mastriani. Un ennesimo successo, dunque, per gli organizzatori dell’evento, Tour Trophy, Forti e Veloci Isola d’Ischia, Ischia Sport e Turismo e il Comune di Forio, partner come sempre della manifestazione.

La giornata di gare è iniziata in perfetto orario, alle 17.00, con la partenza del Campionato Italiano Femminile di Aquathlon, sempre dalla spiaggia della Chiaia, con le atlete che hanno dato inizio alla frazione di 1km di nuoto scortate dai ragazzi dell’Istituto Nautico “Cristoforo Mennella” a bordo delle unità di supporto e di assistenza, per poi tornare a riva verso la zona cambio, per prepararsi ad affrontare i 5km della frazione di corsa. Già durante la frazione di nuoto era apparso chiaro che in gara ci fossero atlete dalle potenzialità ben differenti, con il gruppo che ben presto si era diviso in due. All’arrivo, al termine anche della frazione di corsa, nessuna volata, con Bianca Seregni della Raschiani Tri Pavese, che ha potuto tagliare il traguardo in 31’11”. Seconda è giunta Costanza Arpinelli della AS Minerva Roma, società che ha visto partecipare un folto gruppo di atleti anche tra gli uomini, mentre al terzo posto è giunta Elisa Marcon, con la divisa della The Hurricane. Alle ore 18.00 è stata invece la volta della partenza del Campionato Italiano Maschile di Aquathlon, con gli uomini che sono partiti a razzo per il chilometro di nuoto. Dopo un rapido passaggio in zona cambio, gli atleti si sono portati sul circuito per la frazione di corsa, al termine della quale è stato Alberto Chiodo, della The Hurricane, a prendersi il titolo di campione italiano in 28’57”. Dietro di lui Michelangelo Parmigiani (29’02’’), della TTR, mentre a completare il podio è stato Tommaso Crivellaro della Propatria Milano (29’04’’).

Nella giornata di domani (oggi per chi legge il giornale), domenica, ci sono altri due eventi in calendario. Alle ore 11.00 è infatti fissata la partenza del Duathlon riservato ai giovani, con la partenza della categoria Giovanissimi (6-9 anni) che prevede un percorso di 200m di corsa, 500m di bici e altri 100m di corsa; a seguire toccherà alla categoria Giovani (10-13 anni) ed in questo caso saranno 800 i metri di corsa, 3 i chilometri di bici e 400 i metri di corsa finali. Alle 12.00 in punto, invece, ci sarà la partenza del Triathlon Sprint, che come sempre prevede 750 metri di nuoto, 20 km di bici e 5km di corsa. Al termine della gara, ovviamente ci saranno le premiazioni.

Un ringraziamento particolare va all’Amministrazione Comunale di Forio e in particolare al sindaco Del Deo ed al delegato allo sport Giuseppe Di Maio,alla Federazione Italiana Triathlon nella persona del presidente Luigi Bianchi, insieme al presidente regionale Luigi Mastriani. Preziosa - come sempre - la collaborazione delle Forze dell’ordine (la Capitaneria di Porto a mare, i Vigili Urbani in strada) e tutti i volontari (in modo particolare Forio CB), ma un grazie va soprattutto ai ragazzi dell’Istituto Alberghiero “V.Telese” e dei ragazzi del nautico dell’”IT Mennella” che hanno fattivamente collaborato nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro. Infine, non perché meno importanti, un ringraziamento va a tutti gli sponsor: Terrazza Venere, Alilauro, Napoli Bike, Supermercati Decò, Supermercati Sebòn, Hotel Tritone, West Coast, Hotel Villa Franca, Hotel Villa Angela, Blue Life, Fisiovigor, Riabilita, Allianz Bank, Parco Termale Poseidon, Lido F.lli Mattera, Ristorante Seasons, Vela.it.

Aquathlon_forio_chiesa_soccorso
Aquathlon_Forio_nuoto
Aquathlon_Forio_podio

Salva

Classifica assoluti Maschile
1 Alberto Chiodo The Hurricane SSD 28’57”
2 Michelangelo Parmigiani TTR 29’02”
3 Tommaso Crivellaro Propatria Milano 29’04”
4 Elia Mozzachiodi Speziatriathlon 29’16”
5 Thomas Previtali Raschiani Tri Pavese 29’21

Classifica assoluti Femminile
1 Bianca Seregni Raschiani Tri Pavese 31’11”
2 Costanza Arpinelli AS Minerva Roma 31’55”
3 Elisa Marcon The Hurricane SSD 32’43”
4 Chiara Magrini CUS Torino Triathlon 33’28”
5 Francesca Ferlazzo Speziatriathlon 33’59”

Salva

Salva

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.