Ischia News ed Eventi - Grande musica a Sant’Angelo d’Ischia con Peppe Servillo e il Solis String Quartet

Grande musica a Sant’Angelo d’Ischia con Peppe Servillo e il Solis String Quartet

Musica
Typography

Stasera alle 21.30 l’appuntamento gratuito apre il cartellone estivo di “Dal Monte Epomeo al borgo marinaro di Sant’Angelo. Un viaggio tra arte, musica, cultura e tradizioni”

Sant’Angelo d’Ischia si illumina per una serata di grande suggestione, in linea con l’elegante esclusività di un borgo unico al mondo. Stasera, 30 luglio, dalle 21.30 in piazza si esibiscono Peppe Servillo e il Solis String Quartet, composto da Vincenzo Di Donna e Luigi De Maio al violino, Gerardo Morrone alla viola e Antonio Di Francia al cello e alla chitarra. La celebre voce degli Avion Travel proporrà un percorso, dal significativo titolo “Presentimento”, tra i grandi classici, evidentemente ripensati: dalla “Palomma” di Armando Gill alla “Tarantella segreta” di Raffaele Viviani, dal capolavoro di E.A. Mario (“Presentimento”, appunto, che ispira il titolo al disco) a “M’aggia cura’”.

Il concerto apre il cartellone estivo di “Dal Monte Epomeo al borgo marinaro di Sant’Angelo. Un viaggio tra arte, musica, cultura e tradizioni”, messo a punto dal Comune di Serrara Fontana con la direzione di Giuseppe Iacono Divina e finanziato con i proventi della tassa di soggiorno e, in parte, dalla Regione Campania nell’ambito dei POC 2014-2020. Un cartellone che si articola – dal 30 luglio a inizio ottobre – in una serie di iniziative in grado di esaltare, attraverso la musica e il cabaret, l’enogastronomia e cultura di un territorio unico al mondo.

Cinque appuntamenti – tutti a ingresso gratuito e a partire dalle 21.30 - impreziosiscono le serate di Sant’Angelo: dopo Peppe Servillo & Solis String Quartet; il 12 agosto sarà la volta di Enzo Gragnaniello, reduce dai successi del celebre “Gatta Cenerentola”, il pluripremiato cartoon made in Napoli per il quale ha prestato la voce allo Sciamano, fidato sgherro del re, boss del riciclaggio. “Un regalo che abbiamo voluto fare ai nostri turisti e agli isolani, consapevoli che contenuti di qualità possano giovare al nostro turismo, sempre più consapevole e attento alle tipicità dell’isola e del nostro comune”, sottolinea Emilio Giuseppe Di Meglio, assessore al Turismo del Comune di Serrara Fontana.

“Pensato per soddisfare le esigenze di un target diversificato, il cartellone di eventi che siamo riusciti ad organizzare riporta Ischia ai fasti d’un tempo – sottolinea Giuseppe Iacono “Divina”, direttore artistico della manifestazione - mostrando la strada maestra per un pieno rilancio del turismo, in linea con le potenzialità di un territorio unico al mondo”.

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.