Ischia News ed Eventi - Quando Mina recitava e cantava all’ombra del Castello Aragonese
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 62

Quando Mina recitava e cantava all’ombra del Castello Aragonese

Musica
Typography

La tigre di Cremona compie oggi 71 anni, Michelangelo Messina la ricorda così.

Mina, una delle più grandi interpreti della musica leggera, compie oggi 71 anni.  Da alcuni definita “The Voice” (parafrasando un termine associato al grande Frank Sinatra), la cantante nata a Busto Arsizio è stata indiscussa protagonista dell’Italia post-guerra, nonché uno dei simboli del riscatto del belpaese grazie alle sue straordinarie doti canore.

Una voce che è stata grande protagonista anche ad Ischia: sull’isola verde Mina è ricordata soprattutto per la partecipazione, in qualità di cantante e attrice, in ‘Appuntamento ad Ischia’,  leggera commedia all’italiana distribuita dalla CineRiz di Angelo Rizzoli e girata in gran parte sullo scoglio ischitano nel 1960. Nel film, che riscuote un grande successo, Anna Mazzini (questo il suo vero nome) è in compagnia del grande Domenico Modugno e di numerosi volti all’epoca sconosciuti, ma poi molto noti, come  Franco Franchi e Ciccio Ingrassia (per la prima volta in coppia) e l’esordiente Pippo Franco, per l’occasione chitarrista del complesso di Mina quando la tigre canta al ‘Pignatiello’ di Lacco Ameno.  Tra le scene cult del film, Mina si esibisce sul lungomare che porta all’Hotel Punta Molino, di fronte al bagno ‘Ricciulillo’, e accerchiata da un folla di ammiratori canta ‘Una zebra a pois’, il suo successo dell’estate.

Ma Mina ad Ischia c’era già stata come cantante, e ci ritornerà anche dopo il 1960 . Le sue esibizioni si snodano su tutti i locali alla moda dell’epoca, dal ‘Pignatiello’ al ‘Rangio fellone’, dall’HI-FI (in cui si esibisce in compagnia di un gruppo musicale formato tutto da ragazzi ischitani, vedi Nick Pantalone e Gino Pinto) fino alla sua ultima esibizione ad Ischia presso il mitico ‘Castillo D’Aragona’,  ai piedi del Castello Aragonese.

Auguri Mina. La speranza è di rivederti ad Ischia, non per esibirti (non possiamo auspicare cosi tanto) ma come turista in questa isola che negli anni ‘60 ti accolse come la più bella voce della musica leggera italiana.

Michelangelo Messina
Direttore Artistico Ischia Film Festival

 

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.