Ischia News ed Eventi - Domenica prossima torna a Forio il Crocifisso del Soccorso!

Domenica prossima torna a Forio il Crocifisso del Soccorso!

Storia
Typography

Carissimi,

con grande gioia vi annuncio che domenica 27 ottobre, p.v. il SS. Crocifisso del Soccorso tornerà a Forio dopo l'intervento di restauro effettuato per la prima volta, a cura dell'Istituto Europeo del Restauro.

I lavori sono stati una continua scoperta di particolari che saranno esposti in una conferenza che si terrà giorno 8 novembre alle 16.30 presso la Basilica di S. Maria di Loreto in Forio.

Più volte per un motivo o per un altro ho dovuto spostare la data per l'arrivo, spesso mi sono chiesto cosa volevano dire questi rimandi nel piano provvidenziale di Dio.

In effetti questo ritardo ha voluto svegliare un'attesa: Gesù è sempre quello Sposo che deve venire.

Cristo vuole tornare ma nei nostri cuori, nelle nostre case, nelle nostre famiglie.

Da tempo abbiamo tolto la Croce dalle nostre case perciò le croci diventano pesanti e insostenibili;

pur avendo immagini sacre, la Croce non trova posto forse perché poco elegante e poco adatto all'arredo.

A volte, viene usata una croce piccola come se fosse un portafortuna o un monile portato al collo o all'orecchio, a volte ci fa addirittura paura...

Abbiamo dimenticato anche come fare bene il segno della Croce.

Il Crocifisso del Soccorso per alcuni è solo una pregevole opera d'arte per noi cristiani è soprattutto il segno dell'amore di Dio attraverso Gesù Cristo. Quello strumento di morte è stato trasformato da Cristo in un testamento d'amore dove la sofferenza è diventata offerta di sé: essa è il vero Manuale dell'Amore!

La Croce di Cristo non è un segno di potere ma il segno del servizio; essa esprime la vicinanza di Dio al mistero del dolore dell'uomo e anche la vittoria sul male. Noi cristiani poniamo la Croce anche sulle tombe non per affermare la morte ma per esprimere la nostra unione a Cristo che come noi è morto ma con Lui ci fa risorgere "se moriamo con Cristo con Lui risorgeremo“ ( S.Paolo)

Così la Croce è diventata per noi cristiani il segno della vita che vince sulla morte, l'espressione più alta che l'ultima parola spetta alla vita, all'amore, al perdono.

Accogliendo la Croce, lasciamoci istruire da essa: ci insegna il dono della vita, la fedeltà ai nostri impegni, a tenere le braccia aperte per accogliere e perdonare.

Ritorni la Croce in mezzo a noi per guardarla con riconoscenza ed essere guariti;

torni la Croce in mezzo a noi per svegliarci dalla nostra indifferenza e vedere le Croci di ognuno; torni le Croce in mezzo a noi per aggrapparci quando siamo stanchi;

torni la Croce in mezzo a noi perché illumini da quella punta del Soccorso le tenebre della nostra Città, e diventi faro per le nostre coscienze.

Torneremo anche noi come i nostri padri, ai piedi di questa Croce; torneremo piangendo davanti ad essa in questi tempi incerti, dove continuamente soffiano venti di guerra; dove trema il futuro e la speranza; torneremo ai piedi di questa Croce per dare calma alle nostre anime agitate; torneremo in ginocchio, implorando, cantando e ringraziando;

torneremo ai tuoi piedi o Gesù Crocifisso perché sei la nostra forza, la nostra pace, la nostra speranza.

Vieni Gesù, la tua Chiesa ti aspetta!

Programma

Domenica 27 ottobre 2013

ore 16.30 – arrivo del S.S. Crocifisso al Molo vecchio di Forio.

Seguirà la processione fino alla Basilica Pontificia S. Maria di Loreto

dove Mons Pietro Lagnese Vescovo di Ischia presiederà la S. Messa.

Al termine con una processione penitenziale il S.S. Crocifisso sarà trasferito alla Chiesa del Soccorso.

Venerdì 8 Novembre 2013

alle ore 16.30 presso la Basilica di S. Maria di Loreto in Forio

Conferenza di presentazione dell'intervento di restauro sull'opera lignea del S.S. Crocifisso.

Interverranno:

Mons Pietro Lagnese, vescovo di Ischia

Can.Don Antonio Angiolini, Direttore Ufficio Beni Culturali della Diocesi di Ischia

Arch.Giorgio Cozzolino Soprintendente B.A.P.S.A.E. di Napoli e provincia

Dott.ssa Gina Carla Ascione della Soprintendenza BAPSAE

Dott.ssa Serena Pilato responsabile Ufficio Progetto Culturale

Dott.ssa Annalisa Pilato, Direttore Laboratorio di Policromia dell'Istituto Europeo del Restauro

don Pasquale Mattera

Parroco di S.Sebastiano m. in Forio