Ischia News ed Eventi - Anche alla Agropoli Half Marathon Ischia c’è. Graziella Esposito seconda di Categoria, Titti Mattera migliora ancora.

Anche alla Agropoli Half Marathon Ischia c’è. Graziella Esposito seconda di Categoria, Titti Mattera migliora ancora.

Podistica
Typography

La domenica delle Palme per alcuni podisti isolani si è svolta in maniera insolita ma sempre nel segno della aggregazione sportiva in uno sport dove la pace è il simbolo dominante. Questa volta otto atleti della squadra Forti e Veloci erano presenti nelle griglie di partenza della mezza maratona di Agropoli, giunta alla sua 19^ edizione.

Il suggestivo percorso quest'anno ha avuto qualche modifica ma sempre bellissimo, infatti partendo da Agropoli si è costeggiato il lungomare cilentano e attraversando le pinete si arrivava fino a Paestum dove si girava intorno ai templi e si ritornava indietro. Una nota d'onore alle nostre donne in corsa Graziella Esposito e Titti Mattera la prima ha fermato il cronometro in 1.32.33, seconda di categoria e sesta donna assoluta, anche fermata appena tagliato il traguardo per un controllo antidoping (che da febbraio 2018 è obbligatorio anche per gli amatori). Titti Mattera ha riconfermato la buona prova di Roma limando ancora e chiudendo in 1.38.09 suo nuovo personale.Anche la squadra maschile ha fatto la sua parte con Bruno Scandiuzzi con il tempo di 1.34.56 partecipa alla sua prima gara del 2018. Ottimo tempo per il veterano del gruppo Tonino Barnaba che chiude in 1.35.50. Peppe Iacono con 1.42.13, Giovanni Mattera con il tempo di 1.36.41 e Giovanni Iacono con 1.43, confermano il loro stato di forma. Chiude Il gruppi Vito Russo che come gli altri ha migliorato la prestazione di Roma di due settimane fa.

In coda le dichiarazioni di Graziella Esposito che ci racconta del controllo antidoping:

“Quella di oggi è stata un avventura che difficilmente dimenticherò. Mi hanno fermato all'arrivo e senza neppure farmi cambiare mi hanno portato nel palazzetto distante un km dall'arrivo. Sono stata lì per un'ora e mezza a congelarmi. Ho dovuto bere quasi due litri d'acqua per raccogliere la pipì per ovviamente dopo 21km liquidi in eccesso non ne avevo più. Sono uscita quasi cianotica. La mia più grande consolazione è stato correre, correre, correre e sentire lo speaker Cascone all'arrivo gridare dal microfono Ischia c'è"!

Fev-Agropoli-4
Fev-Agropoli-3
Fev-Agropoli-1
Fev-Agropoli-2

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.