Ischia News ed Eventi - Il maggio della vela

Il maggio della vela

Vela
Typography

Quello tra l’isola d’Ischia ed il mondo della vela è un rapporto indissolubile e spontaneo. Denominatore comune di questo rapporto è il mare, che rimane pur sempre la principale attrazione per tanti turisti. Anche quest’anno le acque del Golfo tornano a tingersi dei colori sfavillanti delle imbarcazioni, che si contendono la 57.ma edizione della Regata dei Tre Golfi.

Il mese di maggio si conferma così un volta di più il mese della “grande vela” italiana, dando il via ad un bollente ed emozionante stagione sportiva, con tutti i più grandi appuntamenti degli sport di mare concentrati nei prossimi tempi nelle acque del Golfo. Va da sé che la luce dei riflettori si trovi tutta necessariamente puntata sull’isola d’Ischia, da sempre punto di riferimento delle grandi kermesse velistiche. Nata nel 1954, la Regata Tre Golfi  è una di queste, assurta ad evento di punta dello yachting napoletano e conquistatasi da decenni un posto d’onore tra le classiche della vela d’altura.

Come ogni anno la partenza della regata è prevista presso il Castel dell’Ovo, nelle acque di Santa Lucia, segnatamente alla mezzanotte di venerdì 13 maggio, in una suggestiva cornice e sotto la luce delle fotoelettriche. Dopo il tradizionale pranzo in onore dei regatanti sulle terrazze del Circolo del Remo e della Vela Italia, che organizza e coordina da sempre l’evento in tutte le sue fasi, la gara può avere inizio. L’arrivo è a Napoli, dopo un avvincente percorso che tocca anche i golfi di Salerno e Gaeta, per un totale di 170 lunghissime miglia intorno alle meravigliose isole del golfo di Napoli.

La base logistica per l’intera durata della rassegna è proprio l’isola di Ischia, che offre approdo alle barche per il secondo anno consecutivo nel porto di Lacco Ameno. È qui infatti che si disputano – dal 19 al 22 maggio – le regate sulle boe e costiere della Settimana dei Tre Golfi , competizioni valevoli anche per il Campionato Nazionale del Tirreno 2011 e come selezione al Campionato Nazionale di Vela di Altura.

Ma non finisce qui. Il programma di quest’anno della Settimana della Tre Golfi si arricchisce grazie alla consegna del primo “Trofeo FAI – Baia di Ieranto”. Il Circolo del Remo e della Vela Italia si fa per l’occasione “sponsor” di una lodevole iniziativa a favore del Fondo Ambiente Italiano, che da 35 anni promuove la cultura del rispetto della natura, dell'arte, della storia e delle tradizioni d'Italia, tutelando un patrimonio che è componente fondamentale delle nostre radici e della nostra identità. La Regata dei Tre Golfi si schiera dunque da quest'anno al fianco del FAI per la valorizzazione della Baia di Ieranto, luogo di bellezza incontaminata e cristallina. Localizzata proprio di fronte ai celeberrimi Faraglioni di Capri, la Baia è ricordata dalla tradizione poetica antica come mitica dimora delle sirene e si segnala oggi per un caratteristico sentiero avvolto nel silenzio dei grandi spazi naturali (la circondano solo mare, scogli, lidi, grandi ondulazioni rocciose coperte per lo più da macchia mediterranea e ulivi). L’isola di Ischia insomma, protagonista ancora una volta delle grandi manifestazioni sportive, si caratterizza quest’anno anche come punto di partenza per la riscoperta dell’intero patrimonio faunistico e paesaggistico del Golfo, invitando i suoi numerosissimi visitatori a rivivere in una chiave sempre diversa  le meraviglie senza eguali del territorio campano.

 

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.