Ischia News ed Eventi - Ischia Festival della Natura: attività della quarta giornata

Ischia Festival della Natura: attività della quarta giornata

Escursioni
Typography

Domenica 13 si conclude la kermesse dedicata alla Natura organizzata dalla sottosezione CAI di Ischia in collaborazione con alcune delle realtà più attive del territorio. Le giornate precedenti hanno visto una grande partecipazione da parte di isolani e non. Anche per questa giornata finale si propone un calendario di attività varie e coinvolgenti.


Si comincia di buon mattino con la proposta molto suggestiva della Sottosezione CAI di Ischia: l'escursione molto suggestiva, riprende una tradizione ormai quasi del tutto persa che prevede la salita da Centro di Fontana, attraversando terrazzamenti anticamente sfruttati per la coltivazione del grano ed i resti di un’antica mulattiera che conduce sino alla vetta più alta del Monte Epomeo (Punta San Nicola 789 m) dove è presente la chiesa rupestre dedicata al Santo e un eremo completamente scavato nella roccia. Da qui si godrà lo spettacolo del sorgere del sole! Il percorso si conclude in discesa, tra i castagni, attraverso un antico tratturo inciso nel tufo verde e terminerà con la colazione da “Miscillo e Sapori”. L’esperienza sarà arricchita dalla presenza di Salvatore Ferraro, ornitologo dell’associazione ARDEA, che inserirà momenti di birdwatching. Appuntamento alle ore 5:00 del mattino a Fontana.
Alle ore 9:30 con l’Associazione Nemo parte una delle attività più attese del Festival: IL Sentiero dei Pirati. Il percorso si snoda attraverso le antiche mulattiere dei borghi di Serrara e Sant’Angelo e si conclude con una gustoso pasto preparato sotto la sabbia bollente delle "Fumarole" dei Maronti.
Grazie all’interpretazione musicale si rivivrà il periodo delle incursioni saracene attraverso la canzone popolare.
Si partirà dal Belvedere di Serrara e, in discesa, si arriverà al borgo di Sant'Angelo, attraverso luoghi che ancora risuonano di nomi di pirati e principesse saracene.
Attraverso il tipico "Taxi Boat", si giungerà alla spiaggia delle Fumarole, dove la sabbia raggiunge temperature elevate a causa dei vapori termali e dove si assaggeranno pollo, uova e patate bio, annaffiati da vino locale.
L’escursione si concluderà con l’arrivo a Sant'Angelo attraverso comode Golf-car. Per prenotare rivolgersi alla segreteria organizzativa del festival.

Dalle 9:00 alle 13:00 continua la Seconda Edizione di ARRAMPICAI ad Ischia organizzata dalla Sottosezione CAI di Ischia e l’Associazione Ischia Verticale. La giornata odierna è dedicata agli arrampicatori più esperti, che proveranno l’ebrezza della salita sulla falesia attrezzata a Monte Vezzi. Per prenotare rivolgersi alla segreteria organizzativa del festival.
Anche il mare sarà protagonista di questa ultima giornata outdoor con una doppia proposta.
L’Associazione Nemo propone un’escursione snorkeling singola su capo S. Angelo e alla grotta del l'elefante, ed un’escursione doppia; dopo quella dell'elefante trasferimento con barca (circa 30 min) lungo la costa occidentale dell'isola fino a raggiungere Punta Imperatore, lo Scoglio della Nave per secondo tuffo (50 min circa in acqua) e rientro a Sant’Angelo. Appuntamento alle ore 9:30 presso il centro snorkeling dell’Associazione Nemo Ischia a Sant’Angelo, briefing iniziale con descrizione percorso, indicazioni tecniche e sulla biologia marina del nostro mare, trasferimento in barca sul capo ed immersione. Per prenotare rivolgersi alla segreteria organizzativa del festival.
Alle ore 9:30 parte anche la veleggiata a Sant’Angelo con la Lega Navale di Ischia. Dopo un primo momento teorico, parte l’attività pratica. Anche in questo caso per prenotare rivolgersi alla segreteria organizzativa del festival.
Si giunge così alle 15:30 con la sessione di seminari pomeridiani del Festival. Il tema di questo ultimo incontro è “La Tutela è Sviluppo”. Introduce e modera la sessione Denis Trani membro del direttivo e del comitato scientifico della Sottosezione del CAI di Ischia. Interverranno per i saluti istituzionali il sindaco di Serrara Fontana: ing. Rosario Caruso, il Comandante della Capitaneria di Porto di Ischia: T.V. : Andrea Meloni. Si alterneranno quindi Antonino Miccio (direttore dell’AMP Regno di Nettuno), Alessandra Benini (archeologa subaquea del sito AENARIA) ed Alessandra Stefanelli (biologa dell’Oceano mare Delphis Onlus). Interessante sarà anche la presentazione di uno show case nel Parco Nazionale del Cilento ad opera di Andrea Scagno della Commissione Tutela Ambiente Montano CAI Campania. Concluderà questa parte Filippo d’Arrigo presidente della neonata associazione complessa che unisce alcune delle realtà outdoor dell’isola che evidenzierà il legame tra lo sport e l’isola. Ci sarà poi una tavola rotonda finale dal titolo: “L’isola verde, stato dell’arte e prospettive” a cui parteciperanno Luca D’Ambra, presidente di Federalberghi Ischia, Lilly Cacace, presidente dell’Associazione Gli Alberi e Noi – Isola Verde e Giuseppe Mazzara, Presidente del Circolo Legambiente di Ischia.
La rassegna dedicata alla natura si conclude alle ore 19:00 con una festa finale dove sarà possibile degustare i prodotti dell’azienda Agricola Filippo Florio. Il tutto sarà accompagnato da musica popolare e letture con la partecipazione speciale dI:
• Giulia Ananìa: (cantautrice, autrice e poetessa, Giulia scrive canzoni per i grandi della musica italiana come Fiorella Mannoia, Laura Pausini, Emma, Paola Turci collabora con Cinema Teatro; da Ascanio Celestini a Lunetta Savino a Vinicio Marchioni, Francesco Montanari, Marco Giallini, Zerocalcare hanno interprato le sue poesie e collaborato ai suoi spettacoli . L’ album “ Come l’ oro” è stato definito salvifico per la musica italiana; il primo esempio di urban pop italiano. É stata a Sanremo Giovani, dal 2007 ha realizzato più di 800 concerti suonando in tutta Europa;
• Gianni Valentino: giornalista e critico musicale per Repubblica, scrittore e poeta appassionato di cinema, pittura e fotografia, un cultore dell’arte totale che riversa nella composizione delle sue pagine. È giornalista e poeta/performer, è ideatore del progetto di passeggiate culturali NA IF e collabora con il quotidiano <>, <>, <>.
• Massimo Ventricini: ha approfondito lo studio sulle percussioni afro brasiliane con il M° S. Rossini presso l’Accademia Romana di Musica in Roma. Ha svolto seminari formativi con percussionisti di caratura nazionale ed internazionale (Glen Velez, Rosario Jermano, Nanà Vasconcelos, Giovanni Imparato e Massimo Carrano). Ha perfezionato l’apprendimento della metodologia Orff-Schulwerk e Dalcroze con un percorso triennale presso la Scuola Popolare di Donna Olimpia.
Il progetto, di Giulia Ananìa “Ogni uomo è un isola” si configura come ATTRAVERSAMENTO POETICO ALLA RICERCA DELLA VERA NATURA E CONCERTO SITE SPECIFIC.
La cantautrice e poetessa, nei giorni che precedono la festa finale, ha intervistato gli abitanti dell’Isola di Ischia; partendo dalle località di mare sino ad arrivare alle frazioni dell’entroterra dove si nasconde la natura più autentica degli isolani. Dai racconti degli abitanti; è nato il concerto poetico e naturale che si terrà ai piedi del Monte Epomeo il 13 Settembre, in dialogo con gli straordinari artisti del territorio. Il concerto finale si svilupperà su un dialogo musicale tra l’artista Giulia Ananìa e Denis Trani (studioso della tradizione musicale della sua terra, Guida Ambientale Escursionistica (AIGAE) ed ideatore di escursioni musicate con chitarra e voce). La tradizione della canzone Napoletana incontrerà quella della canzone Romanesca; mentre assieme al poeta contemporaneo e performer Gianni Valentino si incontreranno i territori di oggi con racconti in dialetto delle nostre terre ormai urbanizzate.
A fare da collante ci sarà il musicista Massimo Ventricini; con cui andremo a inseguire il battito cardiaco dell'Isola e che ci aiuterà a trovare il giusto ritmo per coinvolgere il pubblico.
Il concerto incontro tra canzone romana e canzone napoletana, tra ieri e oggi, sfiorerà tematiche diverse: amore, lavoro, gioco, vita, malavita e legame con la propria terra.”

Per poter partecipare alle attività in programma, che verranno condotte come da protocolli anti-covid 19, bisogna entro sabato 12 settembre 2020 contattando Denis Trani (cell. 3296220389). Ogni partecipante sarà tenuto a rispettare le norme anti-Covid e sarà obbligatorio avere con se mascherina e disinfettante per le mani. Dato il numero di posti disponibili contenuto si consiglia la massima celerità nella prenotazione.
Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito e la pagina fb del CAI Ischia o chiamare alla segreteria organizzativa contattando Denis Trani (cell. 3296220389).

 

L9960630
Sentieri-PIRATI
L9960657
L9960607
GiuliaAnaniaguitar

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.