Ischia News ed Eventi - Alla Napoli City Hall Marathon, protagonisti i Forti e Veloci

Alla Napoli City Hall Marathon, protagonisti i Forti e Veloci

Podistica
Typography

Finalmente anche Napoli ha la sua gara podistica internazionale! Lo si era già capito ieri al villaggio maratona allestito all’interno della Fiera d’Oltremare e la sensazione è stata confermata oggi con numeri davvero eccezionali.

Eccellente l’organizzazione della Napoli Running che ha consentito a migliaia di persone di vivere nel migliore dei modi l’evento. Non si aveva memoria di una gara podistica organizzata così bene a Napoli, e anche la città sembrava vivesse la manifestazione con più maturità. La quinta Napoli City Half Marathon, come di consueto, si è corsa con partenza ed arrivo alla Mostra d’Oltremare, ma con un tracciato che ha evitato le strade del centro storico e che si è rivelato molto scorrevole. Talmente scorrevole che si è registrato, non solo il miglior tempo del percorso ma anche il primato personale del vincitore che è al momento il secondo miglior tempo del 2018 sulla distanza dei 21km e 975m.

A vincere è stato il keniano Abel Kipchumba in 1h00’12’’, che probabilmente poteva scendere anche sotto l’ora se l’asfalto non fosse stato bagnato dalla pioggia della scorsa notte. Record della gara e primato personale anche per la gara femminile in cui a primeggiare è stata Eshete Shitayein 1h08’38’’. Ma i numeri eccezionali di cui parlavo all’inizio sono altri: 5296 finisher; oltre 6000 iscritti; 2000 napoletani; 3000 da altre regioni d’Italia e circa 1000 stranieri sono cifre davvero rilevanti! A questo importante evento non potevano mancare gli atleti della Forti e Veloci Isola d’Ischia del presidente Michelangelo Di Maio.

14 gli atleti dell’associazione isolana che hanno partecipato alla mezza Maratona a cui purtroppo mancano per noie fisiche dell’ultimo momento: Pina Schiano, Mariano Barile e Peppe Romeo il quale non ha voluto far mancare il suo appoggio alla squadra partecipando senza gareggiare alla trasferta in terraferma. Primo degli isolani Nicola Scotti che è sceso ancora sotto l’ora e trenta, 1h 28’54’’ per la precisione il suo tempo. Mentre tra le donne è stata Titti Mattera la prima, chiudendo in 1h41 e una manciata di secondi la sua gara.

Grandissima prestazione anche per l'isolano acquisito Luciano Napoletano, tesserato con gli Amatori Caserta ,che ha chiuso in 1.16,26. Oltre ai record personali dei vincitori anche in casa Forti e Veloci si sono registrati dei personal best: oltre a Titti Mattera, anche Giovanni Mattera, Vincenzo Maltese, Giuseppe Pappone e Anna Della Corte hanno infatti migliorato il loro primato sulla distanza, segno evidente che gli atleti amatori che si cimentano in queste gare lo fanno non solo con passione ma anche con dedizione.

Dopo questa bellissima mattinata di sport vissuta in una cornice unica che va dal Maschio Angioino e Castel dell’Ovo, in casa Forti e Veloci già si è proiettati al futuro e si pensa ad organizzare la trasferta di Roma per l’immancabile appuntamento della mezza maratona RomaOstia.

Nel dettaglio tutti i tempi dei Forti e Veloci Isola d’Ischia

Scotti Nicola 1h28’54’’

Di Maio Michele 1h33’22’’ MatteraGiovanni 1h34’03’’ Maltese Vincenzo 1h35’00’’ Scadiuzzi Bruno 1h36’46’’ Caputo Adamo 1h37’09’’

Mattera Titti 1h41’04’’

Pappone Giuseppe 1h42’18’’ Abrogato Valentina 1h47’18’’ Iovinella Aniello 1h51’19’’ Barnaba Antonio 1h56’24’’

Della Corte Anna 1h56’21

De Vita Gennaro 2h00’57’’

Piro Ilenia 2h03’40’’

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.