Ischia News ed Eventi - Pompei al Museo Madre

Pompei al Museo Madre

Arte
Typography

Archeologia e Arte contemporanea insieme per raccontare la materia archeologica.
Al Museo d’arte contemporanea Donnaregina successo di pubblico e critica di Pompei@Madre. Materia Archeologica, la mostra evento dell’anno che racconta l’antica Pompei e la Napoli di tutti i giorni in perenne corto circuito con l’arte contemporanea.

Anche per il 2017 il Museo Madre registra un trend di presenze in netta crescita e, con circa 65mila visitatori, raddoppia gli ingressi rispetto al 2013, e promuovendo l’evento Pompei@Madre.

Materia Archeologica, a cura di Massimo Osanna, direttore del Parco Archeologico di Pompei, e Andrea Viliani, direttore del Madre, coadiuvati per la sezione moderna da Luigi Gallo, inaugura un’importante sinergia fra il Parco Archeologico di Pompei, uno dei più importanti siti archeologici al mondo, e il Madre, il Museo d'arte contemporanea Donnaregina di Napoli.

La mostra, presentata in due capitoli e articolata su gran parte degli spazi espositivi del museo Madre, è concepita come un viaggio nel tempo e nello spazio, come un dialogo fra oltre 400 straordinari, ma poco conosciuti e raramente esposti, materiali archeologici di provenienza pompeiana e le opere di più di 90 fra artisti e intellettuali moderni e contemporanei: da scrittori come Goethe e Stendhal ad artisti come Warhol e Rauschenberg, dalle ceramiche della Real Fabbrica di Capodimonte ai progetti di architetti come Le Corbusier, dagli strumenti di lavoro alle foto d'epoca che documentano le varie campagne di scavo fino alle sperimentazioni delle ultime generazioni.
Pompei@Madre. Materia Archeologica evoca così un ipotetico museo diffuso in cui percorrere gli oltre trenta secoli di contemporaneità della Campania Felix, riconoscerne il rapporto fra natura e cultura e fra materiale e intellettuale. In mostra passato, presente e futuro si uniscono per raccontare un'unica storia, quella della perdurante contemporaneità della materia archeologica pompeiana, destinata a essere sempre "riscoperta" da ogni nuova generazione.

Una riscoperta resa possibile grazie alla mostra e alla Pompei@Madre artecard che, promossa dalla Scabec, la società campana per i beni culturali, include, ad un prezzo unico, gli ingressi al museo Madre e al Parco archeologico di Pompei e i viaggi sulla rete di trasporto regionale, mentre diventa realtà con la sottoscrizione del protocollo d’intesa il progetto, promosso dalla Regione Campania, “Via Duomo, la strada dei Musei” che vede coinvolti per la valorizzazione culturale del territorio, insieme al Museo Madre, il Museo Civico Gaetano Filangieri, il Pio Monte della Misericordia, il Cartastorie Museo dell’Archivio Storico del Banco di Napoli, il Complesso museale Donnaregina - Museo Diocesano di
Napoli e il Museo del Tesoro di San Gennaro.

  • 11EA1EDF-6E1C-448A-AB15-C7AC90EADE92
  • 292E56FC-C515-4C2A-85D8-27C75CDCD2F0
  • 760C3FC4-5ED3-44BA-84A0-F428B1379AF8
  • CB75DDC4-6D35-4CC3-9A06-D60EDB8E0E51
  • Ermanna_Montanari_-_foto_Marco_Parollo
  • Michelangelo_Pistoletto
  • Pompei_Slow_Art

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.