Ischia News ed Eventi - Al via il Premio internazionale Restauro delle Architetture Mediterranee

Al via il Premio internazionale Restauro delle Architetture Mediterranee

Arte
Typography

Disponibile online il bando del PRAM, Premio Internazionale Restauro delle Architetture Mediterranee, giunto alla sua X edizione. Primo premio in palio 10.000 euro, rivolto a studenti, giovani laureati, architetti ed ingegneri.

L’essenza del Mediterraneo che si snoda e si esprime nelle sue architetture, dai connotati definiti e dell’anima conturbante, è oggetto di un’ampia campagna di conservazione e progettualità firmata dal P.R.A.M., il premio internazionale Restauro delle Architetture Mediterranee, giunto ormai alla sua X edizione.

Il premio, sviluppatosi all’interno del più ampio Festival “Torri in Festa Torri in Luce”, che quest’anno raggiungerà la sua XI edizione, avrà come obiettivo la presentazione di una proposta progettuale per il recupero e la realizzazione di una copertura per l’area mobile esterna, della nota Colombaia di Luchino Visconti, situata nella località di Zaro, a Forio (Ischia)

Il P.R.A.M. dedicato alla Colombaia 

“Abbiamo scelto questa struttura per aprire un dibattito tra docenti ed istituzioni - afferma l’Arch. Aldo Imer - che arriverà fino al giorno della premiazione. La storicità della Colombaia è pregna della vita di chi l’ha abitata e della sua configurazione architettonica, a controllo del paesaggio circostante. Un binomio ed un equilibrio tra architettura e paesaggio che è evidenza stessa del Mediterraneo. Una valenza paesaggistica di una certa importanza che oltre lo stato in cui riversa oggi, è nata ed immaginata per attività culturali che pensiamo sia utile rimettere al centro delle attenzioni degli isolani e non solo. Per il concorso abbiamo messo a tema non solo il restauro e il recupero della Colombaia ma anche la possibilità di progettare una combinazione mobile flessibile per l’esterno, un progetto che consegneremo al comune di Forio con immenso piacere”.

Oggetto del concorso dedicato al Restauro delle Architetture del Mediterraneo sarà per questa edizione proprio la Colombaia di Luchino Visconti. Il premio, suddiviso in diversi contributi avrà come obiettivo ultimo quello di recuperare il patrimonio artistico, culturale ed architettonico del Mediterraneo, per questa edizione individuato proprio nella dimora del famoso regista italiano. Per partecipare basterà compilare il bando, versando una quota d’iscrizione fissa.

Il Premio ha cadenza annuale ed è suddiviso in due sezioni:

  • Alla Sezione A possono partecipare tutti i professionisti iscritti all’albo professionale.
  • Alla Sezione B possono partecipare tutti i laureati e/o studenti in forma autonoma, singolarmente o in gruppo.

Saranno assegnati due premi a sezione consistenti in:

  • Sezione A primo classificato: Montepremi definito in € 3000,00
  • Sezione A secondo classificato: Montepremi definito in € 2000,00
  • Sezione B primo classificato: € 2500,00 Sezione B secondo classificato: € 1500,00
  • Sezione B terzo classificato: € 1000,000

La Giuria, se lo riterrà opportuno, potrà individuare una shortlist e ulteriori opere meritevoli di Menzioni d’Onore.

Dal primo marzo è ufficialmente online il bando del progetto e le modalità di partecipazione. Il premio sarà consegnato durante l’evento “Torri in Festa, Torri in Luce” che si terrà nei prossimi mesi del 2021 proprio ad Ischia (NAPOLI). I premi sono messi a disposizione dagli enti banditori: Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli e l’Ordine degli Archi- tetti della Provincia di Napoli.

SCARICA IL BANDO PER PARTECIPARE

Scarica gli allegati

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.