Ischia News ed Eventi - Un matrimonio ad Ischia

Un matrimonio ad Ischia

Cucina e Tradizione
Typography

Due (Erri De Luca)

Quando saremo due saremo veglia e sonno,
affonderemo nella stessa polpa
come il dente di latte e il suo secondo,
saremo due come sono le acque, le dolci e le salate,
come i cieli, del giorno e della notte,
due come sono i piedi, gli occhi, i reni,
come i tempi del battito
i colpi del respiro.
Quando saremo due non avremo metà
Saremo un due che non si può dividere con niente.
Quando saremo due, nessuno sarà uno,
uno sarà l’uguale di nessuno
e l’unità consisterà nel due.
Quando saremo due
cambierà nome pure l’universo
diventerà diverso.

Probabilmente il più famoso dei matrimoni celebrati ad Ischia risale al 1509 quando Francesco Ferrante d’Avalos sposò Vittoria Colonna nella cattedrale del Castello d’Ischia. Si trattò di un matrimonio molto fastoso e memorabile per il lusso e la magnificenza del convito. Le cronache dell’epoca descrissero con dovizia di particolari la magnificenza degli abiti (la sposa indossava una veste di broccato bianco con rami d’oro adornata di un mantello azzurro) la ricchezza dei doni, come il letto alla francese di raso rosso foderato di taffettà azzurro, regalo del padre, Fabrizio Colonna, e una croce di diamanti e dodici braccialetti d’oro, dono dello sposo. Alle nozze parteciparono le migliori famiglie della nobiltà napoletana.

E’ innegabile tuttavia che il più straordinario dei matrimoni è il proprio….A renderlo indimenticabile è innanzitutto, la personalità e il sentimento della coppia, ma tanto fa anche l’ambiente che lo accoglie e lo accompagna.

Esistono tante buone ragioni per scegliere di sposarsi ad Ischia, ma la prima, quella che più mi piace, è nascosta nel sottosuolo di questa magica isola. Profonda come l’amore che lega una coppia, vitale come la linfa che nutre lo spirito e dà la forza di portare avanti una nuova famiglia, così è l’acqua che nasce dalle viscere di questa incredibile isola vulcanica. Ad Ischia troverete l’energia necessaria a vivere serenamente e con entusiasmo la nuova vita che vi aspetta.

Di location esclusive in una scenario di per se già unico ne troverete tante, l’importante è trovare il “leitmotiv” adatto alla coppia in modo che possa esprimere e condividere al meglio le proprie emozioni.

E poichè l’acqua è la mia musa ispiratrice vorrei proprovi un matrimonio incantevole che inizia appena qualche giorno prima delle nozze. Un percorso benessere individuale e di coppia. Il primo per riconoscere bene se stessi, ritrovare gli equilibri che spesso prima di un matrimonio sono messi a dura prova e poi fare la scorta di energia positiva. Il secondo percorso, per la coppia, è fatto per arricchire le esperienze e fortificare l’intesa, la passione e l’amore. Vi potrete affidare ai tanti parchi e centri termali presenti sulla nostra isola ma non rinunciate ad una notte al chiaro di luna nelle calde vasche della Baia di Sorgeto.

E se le tiepide acque termali vi hanno fatto rilassare, quelle brillanti del mare al tramonto vi commuoveranno quando entrerete in Chiesa per celebrare il vostro matrimonio. Che sia la Chiesa del Soccorso di Forio o San Michele a Sant’Angelo o la deliziosa chiesetta di Sant’Anna a Cartaromana, il mare vi circonderà, vi darà la forza e il coraggio per affrontare responsabilmente questo grande impegno.

E poiché l’acqua continua ad ispirarmi, sarà una barca…una di quelle di legno colorate vissute dai pescatori, che vi porterà a festeggiare nel ristorante spartano sulla spiaggia o al raffinato parco termale o magari nel famoso Castello Aragonese.

E per la prima notte di nozze?.....beh per questo avrete certamente le idee chiare.

Insomma non vi resta che vivere il sogno. Vi aspettiamo!

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.