Ischia News ed Eventi - Gli appuntamenti di sabato 21

Gli appuntamenti di sabato 21

Storia
Typography

«È il giorno di Henze»

La penultima giornata de Il Contastorie è dedicata alla memoria del compositore tedesco che visse sull’isola negli anni ‘50. Alle 11, a Forio, tappa commemorativa con l’apposizione di ceramiche sulle case abitate dal musicista. Dalle 18, il clou, con il convegno alla Colombaia di Visconti che traccerà il percorso musicale di Hanse Werner Henze. A seguire, i «Canti di viaggio» con la lettura di racconti, lettere e poesie del musicista e Ingeborg Bachmann. Poi, alle 21, il concerto celebrativo del grande artista.

ISCHIA. A una giornata dalla fine «Il Contastorie» non perde la battuta nei suoi incontri, importanti e di spessore, e continua a raccontare luoghi e personaggi tra musica e parole. Dedicata quest’anno al grande compositore tedesco, italiano di adozione, recentemente scomparso, che visse a Ischia negli anni ’50 chiude un cerchio, facendo riaffiorare lo spirito di un’isola che c’era e potrebbe rinascere. Un cerchio che la comprende e la avvolge nella memoria possibilmente ricordandone l’anima delle stagioni passate, la storia. Persone, sapori, odori, luoghi tracciano una mappa ideale a cominciare dall’escursione organizzata dalla sottosezione del CAI (Club Alpino Italiano) tra le case di pietra del Monte Epomeo. La natura vulcanica e sismica dell’isola ha condizionato nei secoli le vicende delle popolazioni locali costringendole ad adattarsi al territorio. La testimonianza dell’architettura rupestre sul monte che la domina, dovuta alla lunga opera di trasformazione dei massi di tufo verde, si dispiegherà lungo i 7 km di percorso che si svilupperà tra i boschi. Il raduno è previsto alle 9 nel piazzale antistante il ristorante «Il Bracconiere» a Serrara Fontana. Se la memoria riaffiora nelle trame di un territorio, deve essere però ricordata. Alle 11, a Forio in via Cesotta, l’apposizione di ceramiche commemorative sulle case abitate da Hans Werner Henze saranno rito evocativo del passaggio di un grande artista sull’isola verde che lo ospitò tra le braccia della sua bellezza naturale. Tra gli appuntamenti non poteva mancare uno spazio dedicato anche ai più piccoli. Alle 17, nuovamente nella cittadina foriana, presso il Chiostro di San Francesco saranno i protagonisti del laboratorio ludico creativo «Nel Blu», organizzato dalla cooperativa «Altrimenti». La lettura di un grande libro blu che parla del mare accompagnerà i bambini dai 2 ai 6 anni nell’esplorazione e manipolazione di tanti materiali. Dalle 18, presso La Colombaia, si entra nel clou dell’omaggio a Henze con le «Conversazioni su Henze». Interverranno Gaston Fournier-Facio, coordinatore artistico del Teatro alla Scala, Roberto Bertinetti, docente di letteratura inglese all’Università di Trieste, e il direttore Artistico del Teatro dell’Opera di Roma, Alessio Vlad. A seguire «Canti di Viaggio», lettura di racconti, lettere e poesie dell’artista compositore e della poetessa, giornalista e scrittrice austriaca Ingeborg Bachmann, con la quale collaborò fruttuosamente. A cura di Laura Novati, direttrice culturale della kermesse, la magia delle parole sarà celebrata dall’attrice e scrittrice Patrizia Zappa Mulas e dall’attore, doppiatore e regista Silvano Piccardi. Un «rinfersco» quale intermezzo esalterà il gusto di una terra dal sapore e dai poteri straordinari. A concludere, alle 21, l’esecuzione di brani da camera nel «Concerto-Omaggio a Hanse Werner Henze». A cura di Gaston Fournier-Facio e del maestro Susanna Pescetti, che avrà come protagonisti Marco Minà, chitarra; Anna Sarra, soprano; Amedeo Salvato, pianoforte; Jacopo Francini, violoncello solo; Gabriella Brancaccio, mezzosoprano; Amedeo Salvato, pianoforte.