Ischia News ed Eventi - Gli Eventi del Torrione: Canta Napoli.

Gli Eventi del Torrione: Canta Napoli.

Musica
Typography

Il M.° Enzo Martino, in concerto al Torrione di Forio, con un omaggio ai musicisti e parolieri Egidio Pisani e Giuseppe Cioffi tra i protagonisti della “Macchietta.”


Nuova performance, al Torrione di Forio, del collaudato duo M° Enzo Martino, e M° Gianni Di Lustro che, dopo le eccellenti prestazioni di “O Guapp ‘nnammurato”, “Vive la France” “Dalle Ande al Vesuvio” “Carosello napoletano” e “80 voglia… “ presenta il prossimo concerto dedicato alla Canzone napoletana e in particolare al periodo della Macchietta.

L’Associazione Culturale Radici, con rinnovato entusiasmo, auspica una perfetta sintonia tra musicisti e pubblico, e propone l’affiatato duo, che, si esibirà la sera di martedì 2 ottobre 2018 alle ore 19.30, sul terrazzo del Museo Civico Giovanni Maltese.

Enzo Martino, distintosi particolarmente, portando in giro per il mondo il messaggio della napoletanità fino in Giappone diventa portabandiera alla canzone napoletana. Nel paese del Sol Levante conosce l’anima gemella, Hiroko, dalla quale ha avuto due figlie: Cecilia ed Elisa.
L’instancabile Enzo ci dona, accompagnato dal validissimo Giovanni, mediante la sua Arte canora e chitarristica, un excursus della sua lunghissima carriera attraverso la canzone napoletana intramontabile t famosa in tutto il mondo.

La Macchietta intesa come vignetta, caricatura di un personaggio o una scena da caratterizzare rapidamente, si fa largo intorno agli anni ’40 del secolo scorso. In genere la macchietta prende di mira di solito un malcapitato nelle grinfie di una donna che gliene fa passare di tutti i colori. Molto spesso il soggetto è una persona che ha qualche cosa di bizzarro e di singolare, tale da suscitare ilarità e simpatia insieme.

I massimi esponenti di questo fermento artistico che cerca di stemperare gli animi degli italiani sottoposti alle dure prove della guerra, sono il poeta Egidio Pisano e il compositore Giuseppe Cioffi. Essi hanno iniziato quella lunga serie di macchiette celebri che hanno fatto e ancora fanno ridere. Destinata ai teatri di rivista e d’avanspettacolo, come né ‘I due gemelli’, ’Ma ve pare, ve pare, ve pa’ ed ‘E non sta bene’, col passare del tempo sono diventati dei punti fermi nell’arte della canzone napoletana.

Ad introdurre gli spettatori nello scenario della rappresentazione artistica della canzone napoletana sarà il regista e scrittore Eduardo Cocciardo, che, oltre a descrivere il contesto in cui venne sviluppata la “Macchietta”, racconterà qualche inedito aneddoto.

Non ci resta che ringraziare i M° Enzo Martino e Giovanni Di Lustro ed applaudirli per la simpatia e disponibilità la sera di martedì 2 ottobre 2018 ore 19.30 sulla terrazza del Torrione di Forio.
Altre notizie alla pagina: http://www.iltorrioneforio.it/eventi-2/eventi-2018/canta-napoli/

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.